Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Prematuri a rischio diabete nell'età adulta

di
Pubblicato il: 06-04-2011
Sanihelp.it - I bambini nati prima della 37.ma settimana di gestazione, hanno quasi l'1% di probabilità in più rispetto ai bambini nati dopo le 37 settimane di sviluppare diabete in età adulta: è quanto sostiene uno studio condotto presso la Stanford University di Palo Alto in California e pubblicato sulla rivista Diabetes Care.

Per i prematuri il rischio diabete in età adulta si innalza di un solo punto percentuale rispetto agli altri bambini, ma i ricercatori si dicono convinti dell'importanza di sottolineare come il parto pretermine sia un fattore di rischio per il diabete in età adulta, proprio come sono fattori predisponenti al diabete la storia familiare per questa patologia, l'obesità o l'ipertensione.

Per quale motivo i nati prematuri rischiano di più il diabete da adulti non è chiaro: probabilmente la cattiva alimentazione della madre durante la gestazione e le cattive abitudini alimentari anche subito dopo la nascita del neonato innescano tutta una serie di mutamenti ormonali nel bambino, che più tardi lo portano a metabolizzare erratamente il glucosio e a sviluppare diabete di tipo 2.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti