Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Uomini e donne

Donne e regali: non conta il pensiero!

di
Pubblicato il: 19-04-2011

L'importante è il pensiero, lo dicono tutti. Eppure, un sondaggio tra le single italiane rivela la classifica dei regali meno graditi. In cima, gli elettrodomestici.

Donne e regali: non conta il pensiero! © Photos.com Sanihelp.it - Spesso si sa, gli uomini non sono proprio il massimo nel fare i regali. Eccezioni a parte, un sondaggio del club per single Eliana Monti ha chiesto alle donne italiane quali sono i regali meno apprezzati da parte di uomo. Medaglia d'oro ai piccoli elettrodomestici: frullatori, spremiagrumi e aspira polveri sono disdegnati dal 29% delle single. 

Il secondo posto spetta agli abiti della taglia sbagliata (28%): «Le single rimangono deluse nel momento in cui ricevono un regalo nel quale non si rispecchiano. Scartare un pacco e rendersi conto che all’interno c’è un oggetto considerato inutile o persino sgradito, evidenzia chiaramente lo scarso livello di feeling tra i potenziali partner. In più ricevere un oggetto per la casa fa sì che la donna si senta relegata al ruolo di casalinga, mentre invece ricevere un abito di taglia sbagliata rivela inadeguata conoscenza del corpo dell’amante», spiega Eliana Monti, la fondatrice del club.

Il 18% delle donne poi non sopporta ricevere da parte di uno spasimante un prodotto per la cura del corpo o un profumo di una fragranza nauseante. Il 17% invece rimane deluso nel ricevere un libro o un cd che non avrebbe mai acquistato e che appartiene a un genere completamente diverso da quello che piace.

«Spesso noi donne non accettiamo di buon grado un regalo fuori dal comune e che non avremmo mai scelto per noi stesse, invece dovremmo coglierne i lati positivi vedendolo come un invito a entrare nel mondo del partner e a conoscerne meglio gusti e passioni, anche se diversi dai nostri. Questo può rappresentare un momento di crescita sia come singoli sia come coppia». Un 8% più intransigente non vuole ricevere un dono non confezionato in carta regalo o senza biglietto o dedica.

Come fare per rendere dunque felice una donna con un regalo? «Bisogna evitare il regalo costoso se la storia d’amore è iniziata da poco: potrebbe essere considerato troppo imbarazzante e impegnativo. Meglio puntare ad un piccolo pensiero, magari inaspettato, senza che ci sia un’occasione particolare da festeggiare. A volte la cosa migliore è regalare un’esperienza da condividere insieme».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eliana Monti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti