Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Una ricerca

Bambini: allenamento breve ma intenso

di
Pubblicato il: 26-04-2011

Secondo alcuni studiosi un allenamento di breve durata ma intenso aiuta a contrastare i fattori di rischio legati ai problemi cardiovascolari nei bambini.

Bambini: allenamento breve ma intenso © Photos.com Sanihelp.it - Meglio uno scatto che una maratona. Questo in sintesi il risultato di uno studio pubblicato sull'American Journal of Human Biology. Lo studio si deve ai ricercatori della West Scotland University, secondo cui un allenamento di breve durata ma intenso presenta gli stessi risultati di un allenamento di intensità moderata ma molto lungo.

L'osservazione ha coinvolto quattordici bambini e dieci bambine di una scuola elementare, dividendoli in due gruppi e sottoponendoli a tre allenamenti a settimana per sette settimane. Un gruppo doveva fare venti scatti da trenta secondi per ogni allenamento, mentre l'altro venti minuti di corsa leggera. Alla fine del periodo di prova, il primo gruppo aveva totalizzato 63 minuti di esercizi con un dispendio di 907 calorie, mentre il secondo 423 minuti bruciando 4.410 calorie.

L'allenamento aveva, in tutti i bambini, ridotto i fattori di rischio cardiovascolare, dalla pressione sanguigna alla resistenza all'insulina, ma i bambini che avevano fatto attività fisica basandosi sugli scatti, hanno ottenuto il risultato con il 15% del tempo di allenamento degli altri: «I problemi cardiovascolari iniziano da bambini, questo studio ha dimostrato che basta un piccolo intervento per ottenere miglioramenti da subito», commentano gli autori.
 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti