Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Infarti: sono più gravi quelli mattutini

di
Pubblicato il: 03-05-2011
Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Heart gli attacchi cardiaci non sono tutti uguali: quelli che avvengono di mattina sarebbero più pericolosi degli altri. La ricerca sostiene che gli infarti miocardici acuti che si manifestano tra le sei e mezzogiorno uccidono il 20% in più di tessuto cardiaco e aumentano del 21% gli enzimi cardiaci che vengono rilasciati dalle cellule cardiache durante un infarto.

Lo studio si deve a un gruppo di ricercatori spagnoli dell'Ospedale Clinico San Carlos di Madrid che ha preso in esame i dati di 811 pazienti colpiti da un infarto miocardico con innalzamento del tratto ST (un particolare tipo di attacco di cuore causato da un blocco dell'afflusso di sangue per un periodo prolungato), ricoverati nel reparto di cura coronarica dell'ospedale spagnolo tra il 2003 e il 2009.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Asca

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti