Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Attività fisica

Gli sport brucia calorie

di
Pubblicato il: 10-05-2011

Il dottor Stefano Aglieri di Humanitas ci guida alla scoperta degli sport brucia calorie e ci fornisce qualche utile consiglio per un'alimentazione sana.

Gli sport brucia calorie © Photos.com Sanihelp.it - L’estate si avvicina e con il suo arrivo scatta l’operazione rimessa in forma per la prova costume. In questi mesi la tendenza è quella di puntare sull’attività fisica per perdere i chili di troppo e bruciare le calorie in eccesso. Occorre però porre molta attenzione: non ci si può improvvisare sportivi e non si devono prendere misure drastiche che rischiano non solo di non portare allo sperato successo, ma anche di creare danni alla salute.

Ne parliamo con il dottor Stefano Aglieri specialista in Medicina dello Sport, caposezione di Riabilitazione Cardiorespiratoria nell’Unità Operativa di Recupero e Rieducazione Funzionale di Humanitas (Rozzano – Milano).

Occorre una premessa fondamentale: per dimagrire in tempi rapidi l’attività fisica da sola non è sufficiente, è necessario che ciascuno abbia un bilancio calorico negativo affinché le calorie assunte non siano in numero superiore rispetto a quelle bruciate, altrimenti lo sforzo fisico non serve a nulla. 

È importante quindi assicurarsi un’alimentazione sana e variata, che può consentire di perdere quei 2/3 chili in un mese o 4/5 chili in un paio di mesi. Qualche consiglio:

- Eliminare i dolci (sono alimenti complessi e molto calorici)
- Eliminare gli alcolici (superalcolici, vino e birra)
- Non eccedere nei pasti: meglio mangiare poco e più volte al giorno, che non abbuffarsi solo a pranzo e cena.
- Non saltare i pasti, abitudine dannosa!
- Preferire cibi a basso contenuto calorico e più proteici (cereali, legumi, carni bianche, pesce, frutta, verdura )
- Bere molta acqua, meglio evitare l’acqua gasata, causa gonfiore, così come le bibite gasate.

Per quel che riguarda l’attività fisica l’ideale è svolgerla in maniera costante durante tutto l’anno e non correre ai ripari in primavera. Bisogna imparare a contrastare la sedentarietà attraverso le piccole scelte di tutti i giorni: preferire i tragitti a piedi o in bicicletta anziché prendere la macchina per un solo chilometro; fare le scale, al posto che usare sempre l’ascensore; scendere dall’autobus un paio di fermate prima e fare un tratto a piedi. Piccoli accorgimenti che però possono davvero aiutare il nostro corpo a essere più in forma e il nostro organismo a essere in salute.

Gli sport più adatti per consumare calorie sono quelli che sfruttano il metabolismo aerobico e che bruciano glucidi e lipidi in presenza di ossigeno. Sono attività che vanno svolte per un tempo durevole (almeno mezz’ora) e a un ritmo moderato.

- Camminata veloce, corsa blanda = indicativamente 200/250 calorie all’ora
- Nuoto lento = 30/40 vasche senza interruzione, indicativamente 200/250 calorie all’ora
- Bicicletta = a ritmo da passeggio, non da ciclista professionista, indicativamente 150 calorie all’ora

Giusto per dare un’idea: 200 calorie corrispondono a una brioche con cappuccino! Le calorie che si bruciano praticando una data attività sono tuttavia indicative: ciascuno ha il suo metabolismo, la sua costituzione, il suo indice di massa corporea (BMI), tutti valori che andrebbero analizzati in maniera precisa per fare un calcolo esatto.

È inoltre importante che prima di dedicarsi allo sport, qualunque sia la scelta, ci si rivolga al proprio medico per un controllo preventivo: la visita consentirà al medico di accertare se ci sono le condizioni fisiche necessarie per sostenere uno sforzo fisico, seppur moderato.

L’attività fisica aiuta inoltre a tonificare, altro aspetto fondamentale oltre al dimagrimento. Oltre a non avere grasso in eccesso è importante avere un buon tono muscolare. Le persone che necessitano di tonificare la propria muscolatura possono scegliere sport come tennis, pallavolo (400/500 calorie per una partita intensa) oppure dedicarsi a esercizi specifici in palestra o a casa. Anche la danza moderna può consentire di tonificare il proprio corpo e di bruciare 200/300 calorie.Tre raccomandazioni dunque: muoversi sempre, curare l’alimentazione e non strafare!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
dottor Stefano Aglieri - Humanitas

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti