Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'abbronzatura in gravidanza

di
Pubblicato il: 16-05-2011

Siamo ormai vicini all'estate, alle vacanze e quindi al meritato mare. Ecco allora qualche consiglio per le future mamme che si apprestano a vivere con il pancione la stagione estiva.

L'abbronzatura in gravidanza © Photos.com Sanihelp.it - In gravidanza è bene evitare in ogni caso sforzi eccessivi quindi ben vengano le passeggiate sulla spiaggia e il nuoto, evitando però di affaticarsi eccessivamente, soprattutto nelle ore più calde della giornata. L'esposizione al sole deve essere particolarmente attenta, infatti in gravidanza i cambiamenti ormonali dell'organismo inducono i melanociti a produrre più melanina. Questo fenomeno è alla base della pigmentazione più scura in gravidanza delle areole mammarie e della regione vulvare, ma in alcuni casi possono comparire anche delle macchie scure sul volto della futura mamma (in particolare sugli zigomi e sulla fonte).
Si parla in questi casi di cloasma gravidico, una condizione che non porta particolari problemi se non di natura prettamente estetica e che regredisce spontaneamente dopo il parto. Le macchie però tendono a diventare più numerose ed evidenti proprio con l'esposizione al sole, per cui è bene nelle donne che hanno la predisposizione a sviluppare questo fenomeno adottare particolari precauzioni, come evitare l'esposizione al sole nelle ore centrali della giornata ed applicare creme ad alta protezione.
Le future mamme più a rischio per la comparsa del cloasma gravidico sono quelle con una carnagione olivastra, per cui queste ultime dovranno porre particolare attenzione.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti