Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

In viaggio

L'Islanda del benessere

di
Pubblicato il: 17-05-2011

Una terra affascinante, dove lo stile di vita è eco-friendly e dove i ritmi lenti e naturali si incontrano con le migliori tecnologie. Acque dalle molte proprietà e aria pulita, quiete e paesaggi incantati: benvenuti in Islanda.

L'Islanda del benessere © Photos.com Sanihelp.it - Islanda, terra di ghiaccio, meta ideale per chi desidera rigenerare corpo e mente. Fiumi di ghiaccio, sorgenti termali, deserti e verdi oasi: luoghi di pace e tranquillità.

Per gli appassionati del termalismo del benessere meritano una visita i Mývatn Nature Baths, i bagni naturali di Mývatn, a nord del Paese. Nonostante la posizione, la regione offre un clima temperato e i lunghi giorni d'estate possono essere molto caldi. L'area di Mývatn è di delicata bellezza, ma i servizi per i turisti sono stati concepiti per incidere il meno possibile sul delicato equilibrio dell'ecosistema. Il complesso offre ai bagnanti un'esperienza completamente naturale che ha inizio con una rilassante nuotata in mezzo alle nuvole di vapore che salgono da una fessura sulla superficie della Terra e che termina con un bagno nella piscina di acqua geotermale.

Le acque, calde e distensive, contengono una combinazione unica di minerali, silicati e microrganismi geotermali e assicurano molteplici benefici alla pelle e allo spirito, donando una sensazione di benessere.

Il lago Mývatn si trova a circa 105 chilometri dal Circolo Polare Artico, la flora e la fauna (con la particolare presenza degli uccelli) lo rendono uno dei tesori d'Europa. Il paesaggio è stato creato negli anni dalle numerose eruzioni vulcaniche e dall'attività sismica e offre uno scenario mozzafiato: lava, crateri, montagne e paludi brulicanti di piante e uccelli.

In estate il luogo è pieno di moscerini, che non solo danno il nome alla regione, ma rappresentano la principale fonte di cibo per pesci e uccelli. La zona è nota per la presenza di quella che è probabilmente la più grande varietà di anatre, cigni e oche ed è una delle attrattive turistiche del Paese.

A soli 40 km da Reykjavik, a Grindavík, si trova Blue Lagoon, la rinomata stazione geotermale islandese. Qui natura e scienza lavorano in armonia, la temperatura dell'acqua è di 37-39 gradi centigradi e la sua composizione è ricca di minerali, soprattutto silice.




Blue Lagoon offre due varietà di bagno turco: uno all'interno di una grotta costruita con pietre laviche, con panche e luci soffuse; l'altro ha muri bianchi che sembrano silice e offre una bella vista sulla laguna. Il vapore è sui 45 gradi centigradi. La struttura offre anche un'accogliente sauna con vista.

Le cascate assicurano invece un massaggio energizzante per spalle e collo. In un'altra area della struttura è possibile dedicarsi ai fanghi di silice: il fango si applica su viso e corpo e lo si lascia seccare per 5-10 minuti. Il fango puro, bianco e geotermale provvede a esfoliare e pulire la pelle, rafforzando le funzioni della barriera protettiva. Una piccola parte è dedicata ai trattamenti e ai massaggi sia all'interno sia all'esterno dell'acqua. 

Scoprire l'Islanda vuol dire entrare a contatto con l'energia degli elementi: terra, aria, fuoco e acqua, il vero cuore pulsante della natura.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
http://www.islandofhealth.is/

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti