Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lenti a contatto: vero e falso

di
Pubblicato il: 20-11-2003

Miti da sfatare e informazioni poco corrette. Ecco le risposte e i commenti del dottor Edoardo Ligabue alle domande più frequenti riguardo l'utilizzo delle lenti a contatto.

Sanihelp.it -

  • Le lenti a contatto sono fastidiose per i nostri occhi. FALSO
    Gli elevati standard tecnologici raggiunti nella loro realizzazione hanno contribuito a perfezionarne la qualità rendendole sempre più sottili e sempre più compatibili con i nostri occhi. Le lenti a contatto sono pratiche, confortevoli e garantiscono un’ottima percezione visiva perché eliminano la distanza occhio/lente restituendo una visione assolutamente naturale e a 360 gradi.
  • La manutenzione delle lenti a contatto è difficile. FALSO
    La manutenzione delle lenti a contatto è un’operazione molto semplice, pratica e veloce grazie alla varietà e alla funzionalità delle soluzioni attualmente in commercio.
  • Non si può dormire con le lenti a contatto. FALSO
    Le lenti a contatto possono essere indossate anche quando si dorme a condizione che siano quelle specifiche, denominate «a uso continuo».
  • È possibile utilizzare le lenti a contatto oltre il tempo indicato. FALSO
    Una volta aperta la confezione le lenti devono essere sostituite entro il tempo indicato.
  • Si possono inumidire o pulire le lenti a contatto con la saliva. FALSO
    L’utilizzo di saliva per idratare o pulire le lenti a contatto deve essere assolutamente evitato in quanto può essere rischioso. Nella saliva, infatti, possono essere presenti piccole forme batteriche che, entrando in contatto con l’occhio, potrebbero provocare delle infezioni.
    Gli unici prodotti da utilizzare per idratare o pulire le lenti a contatto sono le apposite soluzioni, disponibili in un’ampia scelta e mirate alle caratteristiche dell’occhio e ai diversi tipi di lenti a contatto. Queste soluzioni sono efficaci, sicure, pratiche e soprattutto facili da usare per pulire, idratare e conservare le lenti a contatto.
  • La lente a contatto non può correggere l’astigmatismo. FALSO
    Se fino a qualche tempo fa non era possibile correggere l’astigmatismo con le lenti a contatto morbide, oggi le aziende forniscono una grande selezione di lenti a contatto, che possono coprire tutte le esigenze visive fino alle più complesse correzioni astigmatiche, anche combinate con miopia e ipermetropia.
  • Per la pulizia e la conservazione delle lenti a contatto è sufficiente la soluzione salina. FALSO
    La soluzione salina non contiene principi attivi funzionali alla conservazione e disinfezione delle lenti a contatto, per le quali è necessario usare prodotti specifici. Attualmente si trovano sul mercato soluzioni uniche, conservanti, perossidi, umettanti, detergenti e risciacquanti, tra i quali individuare i più indicati per le proprie esigenze seguendo i consigli dell’ottico optometrista.
  • Le lenti a contatto colorate possono avere potere correttivo. VERO
    Possono essere sia con potere correttivo che senza; in quest’ultimo caso vengono chiamate lenti «plano».


  • FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
    Redazione Sanihelp.it

    © 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
    VOTA:
    1 stars / 5
    Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
    Ti potrebbe interessare:


    Promozioni:

    Commenti