Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Diabete nell'infanzia e introduzione del glutine

di
Pubblicato il: 24-05-2011
Sanihelp.it - Ritardare l’introduzione del glutine nei neonati geneticamente predisposti a sviluppare diabete non ne ritarda nè la comparsa nè il decorso: è quanto sostiene uno studio condotto presso il Children's Hospital of Pittsburgh e pubblicato sulla rivista Diabetes Care.

Studi condotti in precedenza avevano invece sostenuto la tesi che ritardare l’introduzione del glutine nella dieta del neonato potesse ritardare l’insorgenza di diabete.
In questo studio però, sono stati coinvolti 150 bambini con almeno un genitore o un fratello affetto da diabete di tipo 1: in modalità random alcuni di questi bambini hanno cominciato ad assumere glutine solo dopo aver compiuto l’anno di età; la loro crescita è stata comunque regolare, ma il diabete è comparso alla stessa età del gruppo di controllo, ovvero se vi è la predisposizione al diabete la patologia insorge indipendentemente dall’assunzione di glutine.

I ricercatori hanno anche sottolineato come secondo alcuni studiosi ritardare l’assunzione di glutine oltre l’anno di età potrebbe aumentare il rischio di sviluppare celiachia, ma tale eventualità non è stata confermata nel corso dello studio in oggetto.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti