Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sviluppata una nuova tecnica di mammografia

di
Pubblicato il: 25-05-2011
Sanihelp.it - Un gruppo di ricerca, finanziato dall'Unione Europea, ha sviluppato una nuova tecnica per la mammografia; con il ricorso all'imaging molecolare potrebbe essere più facile scoprire il tumore al seno. Ii Consiglio nazionale Spagnolo per la Ricerca (CSIC) che ha coordinato lo studio spiega che il dispositivo MAMMI offre il massimo in termini di alta risoluzione e sensibilità e che sarà pertanto usato per la diagnosi precoce del cancro al seno e per valutare come i pazienti rispondono alla chemioterapia.

Le attuali pratiche di diagnosi e le mammografie tradizionali si basano su immagini morfologiche e non riescono a individuare la presenza del tumore finché non c'è una lesione; una radiografia della ghiandola mammaria con il dispositivo MAMMI si basa invece sulla tecnica di tomografia a emissione di positroni (PET), che misura l'attività metabolica del tumore localizzando l'alto assorbimento di glucosio da parte delle cellule cancerose.

«Questo permette agli specialisti di rilevare la malattia molto prima, uno sviluppo che sarà accolto positivamente per chi ne soffre; la ricerca condotta finora conferma che la diagnosi precoce riduce la mortalità del 29 per cento».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti