Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mamma e bambino

Rilassarsi in gravidanza

di
Pubblicato il: 25-05-2011

Susannah Marriot nel suo 1001 modi per rilassarsi (Tecniche Nuove), dedica spazio anche alle donne in dolce attesa, fornendo loro utili consigli per affrontare la gravidanza in maniera serena.

Rilassarsi in gravidanza © Photos.com Sanihelp.it - Rilassarsi in gravidanza è importante sia per il benessere psico-fisico della mamma, ma anche per quello del nascituro; lo stress infatti è una delle prime cause di parto prematuro, di scarsità del peso alla nascita e di problemi comportamentali del bambino. Ecco dieci consigli per provare a rilassarsi.

1. Prendersi una pausa: quando ci si sente stanche o sull'orlo di una crisi di pianto, quando si è afflitte dalla nausea o dalla fame, l'organismo subisce una condizione di stress. L'ideale è fare uno spuntino o una passeggiata. Le donne che lavorano a lungo sedute, è bene che ogni ora allunghino gambe e braccia per contrastare i dolori alla schiena e al collo, le caviglie confie e la sindrome del tunnel carpale.

2. Informarsi: la gravidanza porta con sè tanti dubbi e tante domande, l'informazione è d'obbligo. Ci si può iscrivere a un corso pre-parto e fare domande al medico e all'ostetrica; è importante anche vedere l'ospedale dove è previsto il parto.

3. Stop al lavoro: durante la gravidanza molte donne tendono a lavorare di più per chiudere le scadenze e non lasciare nulla in sospeso. Alla trentaduesima settimana però è bene smettere di lavorare, per non affaticare gli organi interni, la colonna vertebrale e le articolazioni. Lavorare di più può aumentare il rischio di parto prematuro.

4. Lasciarsi aiutare: la gravidanza è un momento delicato e prezioso, abbandonate ogni individualità e lasciatevi aiutare dalle persone che vi sono accanto.

5. L'esercizio fisico: fare ginnastica stimola la secrezione di endorfine, ormoni del benessere, che contribuiscono a rendere le future mamme più energiche e ottimiste, meno inclini allo stress e all'insonnia. L'attività fisica inoltre aiuta il sistema cardiovascolare e consente di ritornare in forma più facilmente dopo il parto. Per modalità e durata, consultare il medico.

6. Coccolarsi: ogni tanto concedetevi qualche piccolo strappo, come il cioccolato: solleva l'umore! Lo dicono anche le ostetriche.

7. Un nuovo look: le donne in gravidanza sono sempre belle. Vivete il vostro pancione in modo sereno e scegliete gli abiti che più vi sono comodi.

8. Nada te turbe: per contrastare i momenti di ansia, provate a ripetere, respirando, queste parole di Teresa d'Avila (1512-1582), come fossero un mantra: Non lasciare che nulla ti turbi, non lasciare che nulla ti spaventi, tutto passa.

9. Mal di piedi: se avete le caviglie gonfie, sedete con le gambe sollevate e mettete dei cuscini dietro la schiena, all'altezza della lombare.

10. Stare con i propri cari: c'è sempre qualcuno pronto a dare consigli a una donna in gravidanza, non lasciatevi coinvolgere da chi è pronto a farvi la lezione o a raccontarvi storie terribili di parto e gravidanze. Frequentate preferibilmente le persone che amate, di cui vi fidate e che vi rispettano.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
1001 modi per rilassarsi (Tecniche Nuove)

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti