Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La parola all'esperta mondiale di capelli lisci

Per capelli perfettamente lisci

di
Pubblicato il: 07-06-2011

Dalle stirature professionali alle tecniche da fare a casa, fino all'uso corretto di shampoo e balsamo: tutti i consigli dedicati a chi ama i capelli lisci.

Per capelli perfettamente lisci © Photos.com Sanihelp.it - Per lisciare i capelli si può ricorrere ad appositi shampoo, balsami e spray a effetto lisciante, armandosi di spazzola e phon, oppure ricorrere a trattamenti professionali, da fare dal parrucchiere. Si chiamano stirature o relax e, come dice la parola stessa, rilassano la struttura del capello favorendo la chiusura delle squame e rendendo le chiome lucide e piene di riflessi.

Per fare questi trattamenti vengono usati vari prodotti chimici, sia a caldo che a freddo: questi ultimi sono più recenti e preferibili perché danneggiano meno il capello rispetto alle tecniche che usano il calore. Si usano creme a basa di soda caustica, distribuite sui capelli e lasciate agire per circa 15-20 minuti, poi si pettina, si stira e si risciacqua con un agente neutralizzante.

Anche queste metodiche, però, richiedono alcune precauzioni perché i preparati contenenti soda possono causare dermatiti e danni alla struttura del capello: è importante rivolgersi a parrucchieri esperti e non fare più di una seduta ogni 2 o 3 mesi.

I relax più leggeri hanno una durata di 6-7 settimane e hanno l’obiettivo principale di eliminare il crespo: lisciano la struttura dei capelli chiudendo le squamette e mantenendo inalterata l’ondulazione. Si possono eseguire anche da soli, a casa, a patto di essere abbastanza pratici di phon, spazzola e piastra. Attenzione però: ferri e piastre stiranti possono stressare le chiome, perciò vanno usati solo per occasioni speciali.

Stirature più sostenute invece durano fino a 3 mesi e vanno fatte esclusivamente dal parrucchiere: se fatta in modo maldestro, infatti, la lisciatura può causare irritazioni serie al cuoio capelluto e rendere i capelli fragili e secchi, che si spezzano al primo colpo di spazzola.

I capelli lisci per natura, o sottoposti a stiratura, vanno poi trattatti con cura e attenzione per mantenere la piega. Yuko Yamashita, hairstylist di Tokio famosa per aver inventato un metodo per lisciare i capelli attualmente utilizzato in migliaia di saloni del mondo, spiega: «La ragione per cui i capelli non restano lisci sono le cosiddette punte ribelli. Una volta che si è minimizzato questo fenomeno riducendo la staticità che fa respingere i capelli l’uno con gli altri, il look perfettamente liscio è più facile da realizzare. Ogni capello deve scivolare dolcemente accanto agli altri».

Per fare questo, Yuko consiglia di:

• utilizzare prodotti sviluppati specificatamente per capelli lisci: questo assicurerà che ogni fibra capillare diventi liscia e sia protetta dai danni causati da fonti di calore come la piastra

• usare lo shampoo sul cuoio capelluto, mentre il balsamo sulle lunghezze e sulle punte: il segreto è applicare il balsamo come se fosse una crema per la pelle, perché idrata i capelli e rende uniformi le cuticole

evitare di esporre al calore per più volte la stessa ciocca di capelli, per non provocare danni inutili.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
P. Castano e A. Miani, I capelli, bellezza e salute, Edizioni Tecniche Nuove

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti