Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rimozione tonsille e appendice: maggior rischio di infarto

di
Pubblicato il: 01-06-2011

Sanihelp.it - Le persone che si trovano prima dei vent'anni di età a subire la rimozione delle tonsille o dell'appendice potrebbero essere più esposte a infarto. Lo rivela uno studio pubblicato dall'European Heart Journal.

La ricerca ha esaminato i registri medici svedesi e tra le persone nate tra il 1955 e il 1970 ha isolato 54.000 tonsillectomie e 27.000 appendiciti. I soggetti sono stati seguiti per 23 anni e il loro tasso di attacco cardiaco è stato confrontato con quello di soggetti non operati.

I risultati hanno dimostrato che nel caso delle tonsille il rischio di infarto aumenta del 44%, mentre nel caso dell'appendice del 33%. Come spiegano gli autori: «Queste operazioni potrebbero avere degli effetti complessi a lungo termine sul sistema, inclusa la diminuzione della produzione di gammaglobuline. L'aumento del rischio, comunque, anche se statisticamente significativo, è basso in termini assoluti, e serviranno ricerche su più casi per confermare i risultati».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti