Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Perché è importante bere

di
Pubblicato il: 02-12-2003

Non illudiamoci: nessuno di noi “funziona” ad aria. Ma di cosa è fatta la nostra “benzina”? E come facciamo a fare il pieno? Ecco tutte le risposte

Sanihelp.it - Svolgere attività fisica fa consumare sali minerali e glicogeno. non è solo il calore che porta alla disidratazione, i liquidi corporei vengono consumati anche con la respirazione, quindi anche nel periodo invernale, durante il quale si suda di meno non bisogna trascurare la reidratazione.

I sali minerali vengono persi a causa della sudorazione. Il valore ottimale va ripristinato attraverso bevande ricche di sali in modo che essi possano continuare importanti funzioni per organismo (regolare la pressione, il ritmo cardiaco, regolare al ripartizione dell’acqua intra ed extra cellulare ecc.).

Durante lo sforzo è preferibile assumere bevande meno concentrate perché più facilmente assimilabili. Dopo, per reintegrare le scorte, è meglio bere bevande più ricche di sali.

L’energia necessaria allo sforzo atletico viene fornita attraverso la demolizione del glicogeno e degli acidi grassi liberi. Per questi ultimi, che vengono chiamati in causa quando si svolgono attività blande, non ci sono grossi problemi di disponibilità.

La riserva di glicogeno è invece limitata, qui non basta bere, ma occorre dotarsi della giusta riserva di zuccheri attraverso una dieta appropriata, in genere a un atleta viene consigliata la dieta a zona. Un rimedio temporaneo potrebbe essere quello di assumere bevande cariche di maltodestrine un polimero composto da diverse unità di glucosio, che però vengono consumate rapidamente.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti