Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'importanza dei fermenti lattici durante l'allattamento

di
Pubblicato il: 06-06-2011

L'alimentazione e l'assunzione di specifici integratori a base di probiotici può migliorare la salute di mamma e bambino anche durante l'allattamento

L'importanza dei fermenti lattici durante l'allattamento © Photos.com Sanihelp.it - La salute del bambino sia in utero sia appena venuto al mondo dipende dalla compenetrazione di fattori ambientali e genetici. Durante la gravidanza il metabolismo e le funzioni immunitarie del feto sono strettamente dipendenti da quelle della mamma e pare che la loro funzionalità sia in qualche modo influenzata anche dalla dieta materna. Al momento del parto e quando inizia l'allattamento al seno, l'intestino del neonato viene colonizzato dai batteri, ovvero si insedia anche nell'intestino del neonato il micorbiota residente, la qualità e il tipo di batteri dipende dalla qualità del latte e dunque risente dell'alimentazione materna. Secondo alcuni studi un insediamento ottimale di questi batteri, che probabilmente inizia già in utero e che si ottimizza al momento del parto e durante l'allattamento, può influenzare in qualche modo lo stato di salute del neonato. La dott.ssa Yolanda Sanz afferente all'istituto di agrochimica e Food Technology  dello Spanish National Research Council di Valencia in Spagna nell'articolo pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition, sostiene la tesi che riuscire a modulare la composizione dei batteri amici dell'intestino nel neonato, attraverso l'uso mirato di probiotici, può essere una strategia alimentare volta a migliorare la salute del neonato.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
J. Gut microbiota and probiotics in maternal and infant health. Am J Clin Nutr 2011 May 4

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti