Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gravidanze

Cicogne sempre più al quadrato

di
Pubblicato il: 07-06-2011

Nelle neofamiglie vip impazzano i parti gemellari: genetica, età o fecondazione assistita i fattori che facilitano quella che pare una nuova tendenza.

Cicogne sempre più al quadrato © Rete Sanihelp.it - Se non sono gemelli non li vogliamo: questo sembrano dire le coppie moderne, soprattutto quelle vip. Basta sbirciare nella recente doppia culla di star come Mariah Carey o Celine Dion, ma anche dei Principi danesi, senza dimenticare Julia Roberts, Jennifer Lopez, i Brangelina, o la nostrana Heather Parisi. Pare che il trend continui persino all’Eliseo: secondo le indiscrezioni del settimanale parigino Voici anche Carla Bruni sarebbe in dolce attesa di una doppietta.

Ma come si spiega questo proliferare, è proprio il caso di dirlo, al quadrato? «Il crescente ricorso alla fecondazione assistita aumenta le probabilità di avere in casa dei gemelli» ricorda all’Adnkronos l’esperto per eccellenza in materia, Severino Antinori, ginecologo a capo dall'Associazione mondiale di medicina della riproduzione. Ed effettivamente anche molte star hanno coronato il sogno della maternità in questo modo, Celine Dion docet.

Stesso discorso per il ricorso a uteri in affitto e quindi all’inseminazione artificiale. Ne sanno qualcosa Ricky Martin che, grazie a una madre surrogato, è diventato papà di Matteo e Valentino, e Miguel Bosè, fresco padre dei gemelli Diego e Tadeo.

Eppure le tecniche di fecondazione artificiale non solo l’unico motivo alla base del boom gemellare: « Tra i 34 e i 38 anni è più probabile avere gemelli anche naturalmente» svela Antinori. Quindi, gioca un ruolo anche l’aumento dell’età delle donne in gravidanza, che oggi sempre più, lo sappiamo, sfiora i 40 (e soprattutto tra le donne dello star system). Non dimentichiamo, per altro, che anche la predisposizione genetica può fare la propria parte.

Certo per i vip partorire gemelli può essere anche vantaggioso: due figli per una sola gravidanza può voler dire meno mesi di stop e meno stravolgimenti del fisico per poi tornare sotto le luci della ribalta. Tanto le star possono permettersi anche uno stuolo di baby sitter e quindi non necessariamente si trovano a faticare il doppio. Considerazioni che possono far sospettare che le nascite gemellari più che un caso siano sempre più ricercate, quasi una moda.

«Dal punto di vista scientifico il modo per avere dei gemelli c'è, optando per tecniche di fecondazione particolarmente sofisticate» svela Antinori, che però avverte «con i parti gemellari corrono più rischi sia la mamma che i bebè». Meglio quindi, per chi li desidera, sperare solo nel favore della cicogna.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti