Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Oncogeriatria: un nuovo reparto ad hoc a Milano

di
Pubblicato il: 22-06-2011
Sanihelp.it - All’Istituto Palazzolo-Don Gnocchi di Milano è stato avviato un innovativo progetto che coniuga oncologia e geriatria, un’iniziativa all’avanguardia sostenuta dalla regione Lombardia. Si tratta del nuovo reparto di degenza per pazienti di età superiore ai 65 anni, affetti da patologia neoplastica: 27 posti letto, accreditati con il Servizio Sanitario Regionale, con accessi diretti o da altri centri ospedalieri dopo interventi di chirurgia oncologica o radioterapia. Il reparto si suddivide in due Unità Operative: Medicina Oncologica e Geriatrica e Riabilitazione Generale Geriatrica a indirizzo oncologico.

Il progetto nasce a seguito dell’altissima incidenza di tumore tra le persone anziane, questione scarsamente indagata nelle sue necessità terapeutiche, riabilitative, di supporto psicologico e di reinserimento nella vita quotidiana. L’aspetto più peculiare dell’incidenza dei tumori è il forte e costante aumento che si osserva con l’aumentare dell’età. Il rischio di sviluppare un tumore nelle persone di 65 o più anni è circa 40 volte più alto che nelle persone di tra i 20 e i 44 anni di età ed è circa quattro volte più elevato che nelle persone di tra i 45 e i 64 anni. L’aumento dell’incidenza dei tumori con l’età è costante in Italia negli uomini e nelle donne. 

Le attività previste dal progetto di continuità assistenziale per il paziente oncologico anziano sono:
- Somministrazione chemioterapia antitumorale in Day Hospital e durante la degenza
- Riabilitazione per pazienti oncologici
- Visite oncologiche ambulatoriali
- Collegamento permanente con i medici di medicina generale per la gestione extra-ospedaliera del paziente anziano ed eventuale attivazione dell’Assistenza Domiciliare Integrata o Custode sociale
- Consulenze per pazienti interni ed esterni
- Partecipazione al team per la discussione interdisciplinare sulla gestione clinica e sociale dei casi
- Predisposizione e divulgazione di protocolli di cura del paziente anziano, interagendo con altre strutture operanti nell’area oncologica (Istituti Tumori, Aziende ospedaliere) e i medici di medicina generale
- Corsi di formazione per il personale infermieristico e medico
- Informazione al pubblico anziano su diagnosi precoce e terapia.





FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto Palazzolo-Don Gnocchi - Milano

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti