Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Bambini

Igiene orale: 15 regole

di
Pubblicato il: 22-06-2011

Un opuscolo del Ministero della Salute fornisce alcune utili indicazioni per la salute orale dei piccoli di casa: dall'allattamento, all'uso del ciuccio, fino allo spuntare dei dentini.

Igiene orale: 15 regole © Photos.com Sanihelp.it - 1. La salute e lo sviluppo armonico della bocca del bambino sono influenzati dall'allattamento al seno che va promosso e sostenuto.

2. Fin dai primi mesi di vita del bambino è importante curare l'igiene della sua bocca: detergi e strofina delicatamente dopo ogni pasto, o almeno due volte al giorno, le sue gengive con una garzina umida.

3. Quando nasceranno i primi dentini passa a usare uno spazzolino piccolo e morbido inumidito con l'acqua. I primi dentini a spuntare saranno quelli davanti (gli incisivi), seguiranno poi quelli di lato (canini e molari), in tutto saranno venti: dieci sopra e dieci sotto. Verso i due anni di età la dentatura da latte dovrebbe essere completa.

4. Non bagnare il ciuccio o la tettarella del biberon con la tua saliva, in questo modo potresti trasmettergli batteri dannosi.

5. Evita di passare il ciuccio o la tettarella nel miele o in altre sostanze dolci che potrebbero causare carie gravissime e dolorose.

6. Verso i 18/24 mesi di vita dirada l'uso di ciuccio e biberon per passare all'uso di tazza e posate e a una alimentazione solida.

7. Scegli con cura gli alimenti e pensa che tutto ciò che fa bene ai denti fa bene a tutto il corpo.

8. Evita di somministrargli alimenti e bevande zuccherate fuori dai pasti; non abituarlo a essere premiato o consolato con i dolci.

9. Prima e durante il sonno notturno dagli da bere solo acqua: la regola è si va a letto con i dentini puliti.

10. Scoraggia cattive abitudini come succhiarsi il dito o mangiarsi le unghie che possono procurare gravi danni alla dentatura e alla bocca.

11. Rendi l'ambiente dove vive sicuro da possibili traumi accidentali che potrebbero interessare denti e mascelle.

12. Lascia che sia presente quando ti lavi i denti: ti imiterà, ma solo per gioco; ecco perché dovrai essere tu a guidarlo insegnandogli i primi gesti. Spazzola i suoi dentini con una dose di dentifricio per bambini, pari alla dimensione di una lenticchia.
Pulisci tutte le superfici: quelle dove mastica, quella verso l'interno, quella verso l'esterno sia sopra che sotto e non dimenticarti di
pulire anche il dorso della lingua

13. L'uso del fluoro aiuta a rinforzare la sua dentatura e a ridurre il rischio di carie: chiedi al dentista e al pediatra le dosi corrette di somministrazione.

14. Se sono presenti carie, queste devono essere curate perché, oltre a provocare molto dolore, possono rovinare i denti che nasceranno dopo.

15. Portalo con te quando ti rechi a una visita dal dentista perché cominci a prendere confidenza anche con questo medico.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti