Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fumo in gravidanza e colesterolo nel nascituro

di
Pubblicato il: 23-06-2011
Sanihelp.it - Le donne che fumano in gravidanza mettono al mondo bambini destinati ad avere già a partire dall’età di 8 anni bassi livelli di colesterolo HDL, il cosidetto colesterolo buono: è quanto sostiene uno studio condotto presso l’università di Sidney e pubblicato sulla rivista European Hearth Journal.

Secondo questo studio il fumo determina dei cambiamenti in utero che predispongono il bambino al rischio cardiovascolare già dall’infanzia. Numerosi studi hanno già sottolineato come i bambini nati da donne fumatrici evidenziano problemi comportamentali, neurocognitivi e sono più soggetti a rischio di morte improvvisa del lattante.

Nonostante questo nel mondo occidentale le donne che fumano durante la gravidanza si attestano intorno al 15%; questo studio poi, sottolinea come bassi livelli di colesterolo HDL all’età di 8 anni indicano che tale livello si manterrà basso probabilmente per tutta la vita con un rischio cardiovascolare aumentato rispetto alla norma, del 10-15%


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti