Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Prevenzione

Igiene orale in gravidanza

di
Pubblicato il: 06-07-2011

Ogni figlio un dente: così recita un vecchio detto popolare. Secondo molti odontoiatri non c'è però alcun legame tra carie della mamma e gravidanza. Il nemico è piuttosto la trascuratezza in fatto di igiene orale.

Igiene orale in gravidanza © Photos.com Sanihelp.it - La tradizione popolare vuole che ci sia una connessione tra le carie e la gravidanza; molti odontoiatri però rifuggono questa teoria: il feto non sottrae il calcio di cui abbisogna per crescere dai denti e dalle ossa materne. Più che la perdita di calcio, sembra siano rilevanti gli squilibri ormonali e la saliva, più ricca di acido saccarico che danneggia i denti.

In vista del desiderio di una gravidanza è consigliabile sottoporsi a un'accurata visita dal dentista. Spesso sono necessarie alcune radiografie, pertanto è bene farle prima del concepimento; inoltre gli esperti segnalano che la possibilità di contrarre una gengivite è maggiore se le gengive hanno mostrato disturbi in precedenza e se la bocca non è regolarmente sana e pulita.

Alcune ricerche dimostrano che le donne con patologie alle gengive durante la gravidanza hanno un rischio sette volte maggiore di parto prematuro e di nascita di un bambino sottopeso. Il rischio aumenta con la gravità del problema gengivale. Secondo gli esperti il motivo risiede nel fatto che l’infezione alle gengive (gengivite) provoca un aumento della concentrazione intramniotica di TNF alfa e PGE, mediatori fisiologici del parto, che tendono ad anticiparlo.

Durante la visita sarà anche opportuno richiedere l'ablazione del tartaro: questa operazione non è efficace con il solo spazzolino, ma va eseguita con gli appositi strumenti dello studio dentistico.

Occorre poi prestare maggiore attenzione all'igiene quotidiana:

- La pulizia serale dei denti è la più importante di tutte.
- Obbligatorio l’uso del filo interdentale.
- Cambiare lo spazzolino: sceglilo con le setole morbide, in modo da non irritare le gengive, particolarmente sensibili in gravidanza. 

E non dimenticare piccole regole di comportamento alimentare:
- Non bere bevande fredde .
- Per quanto riguarda i dolci, sappi che per la salute del tuo sorriso è meglio divorare 200 grammi di cioccolato tutti insieme piuttosto che trascorrere la giornata sgranocchiando una tavoletta (costringi i denti ad avere un contatto continuo con lo zucchero!). 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Alimentazione in gravidanza - Red edizioni

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti