Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tè verde contro il colesterolo cattivo

di
Pubblicato il: 07-07-2011
Sanihelp.it - Il tè verde sarebbe in grado di diminuire il rischio cardiovascolare, grazie alla sua capacità di abbassare i livelli di colesterolo cattivo senza intaccare quello buono. 

La scoperta, pubblicata sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition, si deve a un gruppo di ricercatori cinesi dello Union Medical College di Beijing. La sperimentazione è stata effettuata durante 14 trial clinici nei quali partecipanti sono stati divisi in due gruppi; un gruppo ha assunto tè verde (o un estratto analogo) per un periodo compreso fra tre settimane e tre mesi. L'altro gruppo invece ha assunto un preparato inattivo. I volontari che assumevano tè verde hanno avuto una riduzione del colesterolo totale di 7.2 punti in più rispetto al gruppo di controllo. Il colesterolo LDL (cattivo) era diminuto di circa il 2%, mentre il colesterolo HDL (buono) era rimasto inalterato. I benefici del tè verde potrebbero essere racchiusi nella catechina, una sostanza che diminuisce l'assorbimento del colesterolo da parte dello stomaco.

I ricercatori sottolineano che la riduzione è comunque lieve e che il tè verde non è un sostitutivo di farmaco: «Bere troppo tè verde può portare danni al fegato e potrebbe anche interferire con alcuni medicinali, riducendo la loro efficacia», spiega Nathan Wong della University of California di Irvine.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti