Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ferro e dimensioni del bebè

di
Pubblicato il: 18-07-2011

Sicuramente non tutte, ma certamente qualche mamma è preoccupata fin dagli inizi della gravidanza di quelle che saranno le fattezze del suo bambino...

Ferro e dimensioni del bebè © Photos.com Sanihelp.it - Sicuramente non tutte, ma certamente qualche mamma è preoccupata fin dagli inizi della gravidanza di quelle che saranno le fattezze del suo bambino, a partire dall'altezza, in osservanza al detto secondo il quale "altezza è metà bellezza". A queste mamme farà piacere sapere che esiste un modo per cercare di forzare la mano alla genetica e al fato, ricorrendo ad un'assunzione corretta di ferro, acido folico e vitamina C, essendo stata appurata l'esistenza di una stretta correlazione tra un valido apporto nutrizionale di tali sostanze e un buon sviluppo del feto, che sarebbe così predisposto a nascere sano e robusto. In particolar modo i ricercatori che hanno osservato questa correlazione si sono accorti che non basterebbero dosi supplementari di ferro e acido folico, già presenti nella mente di molte mamma, ma sarebbe indispensabile aggiungere anche dosi ottimali di vitamina C, in quanto sarebbe proprio questa vitamina a regolare l'assorbimento intestinale del ferro. Una corretta assunzione di carne, vegetali a foglia verde e agrumi, dovrebbero essere in grado di sopperire all'adeguata assunzione rispettivamente dei tre costituenti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti