Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Il sacchetto del pranzo e dello spuntino

di
Pubblicato il: 06-09-2011

Cosa mettere nel sacchetto del pranzo o della merenda quando si va a scuola o al lavoro per restare in forma e in salute?

Il sacchetto del pranzo e dello spuntino © Photos.com Sanihelp.it - Si torna a scuola e alle normali attività lavorative: cosa mettere nel sacchetto dei bambini che devono fare la ricreazione e cosa nel sacchetto, di chi per lavoro, si ferma in ufficio a mangiare?

Uno studio pubblicato sulla rivista internazionale Journal of Epidemiology and Community Health ha sottolineato come i bambini che già all’età di 3 anni consumano una dieta ricca di grassi, proteine e cibi elaborati possono avere una flessione del quoziente intellettivo (QI) nella tarda infanzia, mentre al contrario una dieta ricca di cibi integrali e nutrienti può innalzarlo.

Per questo motivo lo snack del mattino o il pranzo dovrebbero contenere fibre, proteine, calcio e vitamina C.
Come ottenere questo bottino di nutrienti?
Se per pranzo si deve restare in ufficio in contenitori ermeticamente chiusi si possono mettere fette di formaggio (di tipo magro), una o due mele, dell’uva, un panino o dei cracker integrali.
Anche un panino con tonno al naturale o un’insalata verde arricchita con del salmone condito con aceto possono essere una buona idea.

Per i bambini un piccolo panino con prosciutto crudo, una fetta di ciambellone fatto in casa, una bottiglietta d’acqua naturale sono lo spuntino ideale per aiutarli ad arrivare alla fine della mattinata scolastica ancora vigili e con la concentrazione adeguata.

L’importante è ricordare che anche chi decide di mettersi a dieta al rientro di queste vacanze dovrebbe cercare di tendere a introdurre il 60% di carboidrati, il 30% di grassi e il 10% di proteine.
Si può perdere peso mangiando con un simile equilibrio?

Pare che due fette biscottate, 15 grammi di marmellata, un succo di frutta, tè oppure caffè e uno yogurt alla mattina, un frutto come spuntino a metà mattina, a pranzo un piatto di pasta, o di riso, con legumi e un frutto, a metà pomeriggio un frutto, caffè o tè, oppure solo un gelato alla frutta, a cena proteine con verdura, si riescano a perdere mezzo chilo a settimana.
Certo chi deve mangiare in ufficio ha più difficoltà degli altri a restare in linea però cercando di mangiare senza esagerare con grassi e proteine, può essere molto utile.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
WebMD Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti