Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Invecchiare sì, ma in salute

di
Pubblicato il: 02-02-2004
Sanihelp.it - Gli uomini, è noto, muoiono in media prima delle donne. E se questa non è una buona notizia per loro, è bene notare che spesso una maggiore attenzione alla propria salute potrebbe allungare di molto la vita.

Innanzitutto è importantissimo mantenere in allenamento il fisico e la mente. Se da giovani non è eccessivamente faticoso correre mezz'ora, da anziani è buona pratica fare una passeggiata tutti i giorni. Mantiene in allenamento i muscoli, ma anche il muscolo più importante: il cuore.

Dopo il cancro ai polmoni quello della prostata è la seconda causa di morte negli uomini e molto spesso esso viene riscontrato soltanto durante l'autopsia senza che in vita sia mai stato diagnosticato. Per questo motivo è estremamente consigliato fare con frequenza un emocromo per verificare la quantità di PSA contenuta nel sangue.

E che dire poi delle persistente cattiva abitudine di fumare? Insieme al colesterolo elevato è una delle principali cause di morte. Non è mai troppo tardi per smettere di fumare!
Il colesterolo elevato irrigidisce e ostruisce le arterie, può provocare l'infarto del miocardio e numerose altre malattie cardiovascolari.

Un po' di attenzione in più e una assidua frequentazione del medico possono evitare brutte sorprese.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti