Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Post-parto

Victoria Beckham sbaglia ancora

di
Pubblicato il: 06-09-2011

Nonostante tutti i buoni propositi diffusi durante la gravidanza, l'ex Posh Spice non perde il vizio di dare il cattivo esempio mettendosi a stecchetto subito dopo il parto.

Victoria Beckham sbaglia ancora © Rete Sanihelp.it - È nata lo scorso 10 luglio Harper Seven, la quartogenita di casa Beckham, ma primo fiocco rosa della coppia. A meno di due mesi dal lieto evento le prime foto di Victoria mostrano una donna che ha davvero poco della neomamma, perché già tornata estremamente filiforme.

La moglie del calciatore David Beckham si era data da fare già durante tutta la gravidanza per non perdere il controllo del suo peso, tanto che le sue forme erano lievitate poco. Ma sembra che dopo il parto abbia incrementato ulteriormente il suo controllo alimentare: secondo i ben informati, citati dal Daily Mail, già dopo 5 giorni dal lieto evento l’ex Spice Girl avrebbe intrapreso una dieta ferrea, chiamata Five hands, cinque mani, ossia praticamente cinque pugni di cibo al giorno: porzioni minuscole di salmone affumicato, gamberi con peperoncino, sushi di tonno e uova strapazzate, escludendo gli zuccheri.

E dire che durante la gestazione, come vi avevamo raccontato, Victoria aveva fatto sapere di voler allattare al seno la piccola, cosa che non aveva fatto con i precedenti figli. Effettivamente, stando alle dichiarazioni della coppia, l’allattamento è avvenuto, ma solo per i primissimi tempi. Lo stesso David, infatti, aveva dichiarato già ad agosto: «L’allattamento è un legame così importante tra madre e figlia, credo che sia davvero una cosa incredibile. Ora siamo nella fase di passaggio alla bottiglia, così ho potuto cominciare a darle da mangiare, è stato sorprendente».

Un allattamento al seno mordi e fuggi, è il caso di dirlo, ma del resto, se un regime alimentare così restrittivo, come quello che sarebbe stato attribuito a Victoria è sconsigliato per tutti, lo è a maggior ragione per una donna che dovrebbe nutrire un’altra creatura. L’ex cantante continua, quindi, a essere un modello da non imitare. E del resto, proprio per quanto riguarda l’alimentazione, la donna non è mai stata un buon esempio, tacciata molto spesso di una magrezza al limite dell’anoressia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti