Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Terapia

Gomito del tennista? Soluzione piastrine

di
Pubblicato il: 06-09-2011

Arriva dalla Grecia il rimedio che finalmente consentirà di alleviare il dolore associato al cosiddetto gomito del tennista. La soluzione? Racchiusa nelle piastrine.

Gomito del tennista? Soluzione piastrine © Photos.com Sanihelp.it - Dolore da gomito del tennista addio. Dopo il fallimento di altri trattamenti, un team di medici greci ha scoperto che per alleviare i dolori del gomito del tennista è sufficiente fare iniezioni di sangue ricco di piastrine nella zona colpita dalla sintomatologia dolorosa. Lo studio è stato pubblicato su The Journal of Sports Medicine.

La potenza di guarigione del sangue è al centro di questa tecnica contro la degenerazione dei tendini. Si ricorre a iniezioni di sangue analogo, in cui il sangue del paziente viene iniettato in una specifica area del corpo. Si inietta in particolare il plasma ricco di piastrine (PRP), ovvero il sangue trattato in una centrifuga per separarne le cellule. 

Christos Thanasas e i suoi colleghi, dell'Henry Dunant Hospital di Atene, hanno confrontato l'efficacia di singole iniezioni locali di PRP sotto guida ecografica con quella di iniezioni di sangue autologo in 28 pazienti con epicondilite laterale del gomito, comunemente nota come gomito del tennista. Dopo sei settimane di iniezioni di PRP, il 61,47% dei pazienti ha riportato miglioramenti significativi, contro il 41,6% dei pazienti trattati con sangue autologo.

«Finalmente vi è ora una soluzione per i pazienti affetti dall'implacabile gomito del tennista. PRP è probabilmente il miglior trattamento per la epicondilite laterale cronica, se viene utilizzato dopo i metodi tradizionali di trattamento come il riposo, i farmaci anti infiammatori non steroidei, iniezioni di cortisone e fisioterapia» ha dichiarato Christos Thanasas, responsabile dello studio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti