Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I consigli del medico dei vip

Curarsi con la medicina integrata

di
Pubblicato il: 13-09-2011

Da settembre nelle librerie l'ultimo libro del dottor Mosaraf Ali, esperto di medicina integrata e medico di numerosi vip, che insegna a curarsi in modo olistico e tutto naturale.

Curarsi con la medicina integrata © Photos.com Sanihelp.it - Minestra di midollo osseo e calcio ricavato da coralli giapponesi e minerali dell’Himalaya: è la terapia che ha prescritto a Wayne Rooney, attaccante della squadra di calcio inglese tornato in campo dopo l’infortunio più forte di prima. Shah Rukh Kham, star di Bollywood, grazie a lui ha dimenticato il mal di schiena e danza nuovamente. Ma nel suo carnet figurano oltre 20.000 pazienti, tra cui innumerevoli celebrities: da Michael Douglas a Geri Haliwell, da Claudia Schiffer a Kate Moss.

Ora il dottor Mosaraf Ali, esperto internazionale di medicina integrata, è autore di un nuovo libro, Salute e benessere della donna (Edizioni Rizzoli), in uscita proprio in questi giorni nelle librerie. La medicina integrata è una disciplina basata su una visione olistica della persona, considerata nella sua interezza e in relazione con l’ambiente in cui vive. Nata dalla sinergia di conoscenze occidentali e antica sapienza orientale, mixa il meglio di medicina tradizionale, omeopatia, iridologia, naturopatia e medicina ayurvedica, abbinate a dieta, yoga e massaggi.

Fulcro delle cure, il Lifestyle Programme, un metodo ispirato al regime terapeutico di Ippocrate che mira a risvegliare e nutrire la physis, il potere di guarigione insito nell’organismo e si rivela una panacea per tutti i mali poiché resta lo stesso per problemi ormonali, di stress, digestivi, circolatori o muscolari. Il programma ideale per chi odia prendere medicine o crede nell’auto-aiuto, poiché collabora con le forze innate del corpo per regolare e migliorare il processo di guarigione.

«Le donne di oggi vanno spesso incontro a più stress emotivo e psicologico – dichiara il dottor Ali - Concentrandomi sul fatto che tante volte i loro problemi derivano dalla loro tendenza a eccedere, vuoi con il cibo, l’attività fisica o con l’assumersi delle responsabilità, ho studiato apposta per loro un metodo mirato che si articola in cinque punti: alimentazione, massaggi, sport (yoga in particolare), riposo e moderazione»

Ecco qualche pillola tratta dal libro.

Per una pelle bella e sana, mangiare pistacchi e mandorle ammollati per 24 ore, 4-6 pistilli di zafferano aggiunti a latte caldo con miele prima di andare a dormire, olio di semi di borragine, melagrana, gel puro di aloe fresca con miele prima di colazione. Il Kariatu (o Chiraitha) è un integratore molto diffuso tra le donne indiane che lo utilizzano per preparare la pelle ai cambi di stagione.
• Sì a massaggio ed esercizi di ginnastica facciale, sei minuti due o tre volte la settimana, da eseguire con movimenti molto delicati usando le mani inumidite con un olio leggero, come quello di mandorla.

Per curare la forfora, si può aggiungere allo shampoo il Neem (o Margosa), un rimedio usato in India che, per merito delle sue virtù antibatteriche e antimicotiche, ostacola la crescita dei funghi e agisce da blando disinfettante.
In caso di caduta di capelli, massaggiare il cuoio capelluto una o due volte la settimana utilizzando l’olio di Bhringaraj, un preparato ayurvedico che nutre il capello e ne stimola la crescita. Ottimi anche gli integratori: capsule di aloe vera o Shatavari, un’erba ayurvedica contenente fitoestrogeni che, mimando l’effetto degli estrogeni e compensando il calo ormonale della menopausa, combattono il diradamento delle chiome.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
M. Alì, Salute e benessere della donna, Edizioni Rizzoli

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti