Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Visita di leva

di
Pubblicato il: 02-02-2004
Sanihelp.it - Una volta c'era la visita di leva. Quando arrivava la famosa cartolina, tutti in fila al distretto militare per sottoporsi ad una serie di esami clinici per controllare lo stato di salute. Ora che con la riforma delle forze armate il servizio militare obbligatorio non esiste più non andrebbe trascurata l'abitudine di sottoporsi a una serie di esami e di visite per valutare il proprio stato generale di salute.

Quindi, attorno ai 18 anni, non solo per i maschi si consiglia:
  • Visita generale. Il proprio medico può indagare le funzionalità principali del vostro organismo e verifica che la fase dello sviluppo si sia svolta regolarmente. Misura il peso e l'altezza, ma anche la pressione. Valuterà la costituzione fisica e indicherà eventuali approfondimenti diagnostici da effettuare presso specialisti.
  • Esame della vista. È il semplice esame che serve per misurare l'acuità visiva ovvero di scoprire eventuali difetti della visione. Consiste nella lettura di una serie di lettere sempre più piccole prima con un occhio e poi con l'altro.
  • Esame dell'udito. Attraverso l'audiometria è possibile scoprire la soglia uditiva ovvero il livello di capacità uditiva.
  • Emocromo completo. Attraverso l'esame del sangue si possono scoprire numerosissime disfunzioni. Le più comuni sono il diabete, l'ipercolesterolemia e un'eventuale infezione in corso se il numero di globuli bianchi è elevato.
  • Anche l'esame delle urine può servire per scoprire diverse situazioni patologiche come ad esempio problemi renali, glicemia elevata, infezioni dell'apparato urinario.
  • Elettrocardiogramma. È un esame molto semplice e permette di fare un'indagine molto approfondita sulle capacità cardiache, su eventuali disfunzioni. Molto spesso era proprio durante la visita di leva che si scopriva per la prima volta il cosiddetto soffio al cuore. Eseguire l'elettrocardiogramma sotto sforzo permette di stabilire eventuali limiti dell'attività fisica.
  • La radiografia del torace è molto importante per scoprire curvature anomale della colonna vertebrale e per procedere quindi con la loro correzione.

Quindi, anche se non esiste più la visita di leva, è un'ottima pratica sottoporsi verso i 18 anni a questi esami.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti