Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Coldiretti: no all'inganno dello yogurt da latte concentrato

di
Pubblicato il: 11-10-2011
Sanihelp.it - Il tentativo di mettere in commercio in Italia lo yogurt ottenuto da latte concentrato senza alcuna indicazione in etichetta va fermato perché inganna i consumatori e danneggia gli allevatori: è quanto afferma la Coldiretti nel commentare il parere favorevole della Commissione Agricoltura della Camera dei deputati alla modifica della legge 138 che consente di produrre yogurt con latte concentrato.

Un danno per i consumatori e per i produttori perché - sostiene la Coldiretti - si consente di utilizzare concentrato a basso prezzo importato anche da Paesi extracomunitari invece del buon latte fresco delle campagne italiane. Attualmente sono stranieri tre dei primi quattro produttori che coprono il 60% del mercato nazionale dello yogurt.
Inoltre i consumatori non hanno alcuna possibilità di distinguere in etichetta il prodotto industriale ottenuto da concentrato da quello tradizionale.

Il latte concentrato è di norma ottenuto a partire dal latte a lunga conservazione e ritirato dai supermercati pochi giorni prima della scadenza. L’impiego di additivi antiossidanti e stabilizzanti per la conservazione del prodotto in sostituzione del latte fresco rende il prodotto finale sostanzialmente diverso da quello conosciuto.

L’inganno è ancora più grave poiché - sostiene la Coldiretti - le vendite di yogurt crescono in modo costante soprattutto nei consumi delle giovani generazioni che vedono questo prodotto caseario come un alimento salutistico. Ogni italiano ne consuma in media sette chilogrammi all’anno e nel primo semestre del 2011 le quantità acquistate dalle famiglie italiane sono cresciute dell’1%, in controtendenza rispetto all’andamento generale, secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Ismea Ac Nielsen.

Considerando che occorrono 1,2 chili di latte fresco per ottenere un chilo di yogurt, la sua sostituzione con il concentrato può arrivare a far consumare fino a 360 milioni di chilogrammi di latte italiano in meno in un anno.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Coldiretti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti