Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: in molti ammalati, bassi livelli di vitamina d

di
Pubblicato il: 10-10-2011
Sanihelp.it - Livelli troppo bassi di vitamina d nel 75% dei malati oncologici. A rivelarlo, uno studio condotto da Thomas Churilla, del Commonwealth Medical College di Scranton (Pennsylvania). La ricerca ha coinvolto 160 pazienti, con un'età media di 64 anni; in questo gruppo di controllo sono stati diagnosticati soprattutto tumori della mammella, della prostata, del polmone, della tiroide e del colon-retto.

Ne è emerso che il 77% dei pazienti aveva concentrazioni di vitamina d molto basse, soprattutto se a uno stadio avanzato della malattia. Per i soggetti con bassi livelli di vitamina d è stata avviata una terapia sostitutiva, che ha aumentato i livelli di una media di 14,9 ng/ml.

Churilla spiega che «I benefici della vitamina d, oltre al miglioramento della salute delle ossa, sono tuttora piuttosto misteriosi e controversi. Ci sono diversi studi, tuttavia, che inducono a pensare che la vitamina d abbia un ruolo sia nella prevenzione che nella previsione della comparsa del cancro».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti