Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Acidi grassi trans durante la gravidanza

di
Pubblicato il: 17-10-2011
Sanihelp.it - Uno studio condotto presso l’ Harvard School of Public Health di Boston e pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition ha evidenziato come le donne che nel II trimestre di gravidanza aumentano il loro intake di acidi grassi trans hanno una maggiore probabilità di mettere al mondo dei neonati più grandi del normale.

Non è detto che questo fatto sia negativo per la salute del nascituro, ma i grassi trans andrebbero comunque limitati durante la gravidanza perché potrebbero incidere sulla crescita fetale.
Dallo studio è emerso che se durante il II trimestre di gravidanza aumenta l’ intake di acidi grassi trans a parità di altri fattori di rischio, come il peso corporeo materno, la posizione socio-economica, il livello di istruzione materno e l’apporto calorico durante la gravidanza le dimensioni del neonato saranno leggermente superiori al normale.

Gli acidi grassi trans sono contenuti in alimenti come la margarina e il burro, condimenti che in gravidanza non andrebbero abusati; è anche vero però, che durante la gravidanza aumenta la voglia di cibi molto grassi!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti