Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Che cos'è l'agopuntura?

di
Pubblicato il: 16-02-2004

L'agopuntura cura molti dolori attraverso l'infissione di aghi che azionano meccanismi naturali di guarigione. Ecco come funziona e su quali teorie si basa.

Sanihelp.it - L' agopuntura è una tecnica terapeutica nata in Cina circa 5000 anni fa, che permette di curare dolori di varia natura (ad eccezione di quelli neoplastici), e di correggere molte disfunzioni, attraverso l'infissione di aghi in precisi punti della superficie corporea.

Gli aghi sono piccoli e sottili, in modo da praticare una puntura indolore, e vengono lasciati infissi per un tempo variabile dai 20 ai 30 minuti.
Non viene iniettato nulla: è il nostro stesso organismo che, stimolato a reagire, mette in atto alcuni meccanismi naturali di cura e guarigione.

L'agopuntura è molto utilizzata per curare i dolori di vari distretti del nostro organismo: collo, schiena, spalle, ginocchia, anche, come pure mal di testa di varia origine, mestruazioni dolorose, gastriti, coliti, insonnia e sindromi ansioso depressive.
Può essere impiegata da sola o come supporto a terapie farmacologiche.

La sua applicazione si basa su 2 interpretazioni:

  1. TRADIZIONALE CINESE: l'ago si comporta come una specie di interruttore in grado di regolare il flusso di energia vitale che corre dalla testa ai piedi attraverso appositi canali "disegnati" su tutta la nostra superficie corporea( detti" meridiani"), che alimentano anche la funzione dei vari organi.
    Quando questa energia si "blocca" ne deriva un dolore o una malattia; rimuovendo il blocco con gli aghi si ristabilisce lo stato di salute.
  2. NEUROFISIOLOGICA OCCIDENTALE: l'ago agisce attivando fibre nervose che fanno da "filtro" o cancello alla trasmissione dello stimolo doloroso.
    Il nostro organismo risponde producendo specifiche sostanze chiamate endorfine, che entrano nel circolo sanguigno e svolgono una importante azione ANTIDOLORIFICA, ANTIINFIAMMATORIA e RILASSANTE.
È per questo che spesso, dopo le sedute di agopuntura, si prova una certa sonnolenza.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista al dottor Vincenzo Valesi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti