Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Prevenzione

Seno: -40% di recidive con 20 minuti di sport

di
Pubblicato il: 15-11-2011

20 minuti di sport al giorno per diminuire il rischio di recidive del tumore al seno, ma solo l'11% delle donne guarite incrementa l'attività fisica e solo il 15% sceglie una dieta più sana. I dati dell'AIOM.

Seno: -40% di recidive con 20 minuti di sport © Photos.com Sanihelp.it - Superare la malattia non corrisponde spesso all'assunzione di uno stile di vita sano. Nel mirino dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) i comportamenti scorretti delle donne che hanno affrontato un tumore al seno. Molte di queste donne infatti, continuano a fumare, sono sedentarie (solo l’11% pratica più attività fisica rispetto a prima) e seguono una dieta troppo ricca di grassi e povera di frutta e verdura.

Il professor Carmelo Iacono, presidente AIOM sottolinea: «La prevenzione non finisce mai. Una recente revisione su oltre 60 studi ha dimostrato che le donne con un carcinoma mammario che praticano esercizi a intensità moderata per circa 20 minuti al giorno presentano il 40% in meno di possibilità di cadere in recidiva rispetto a quelle attive per meno di un'ora alla settimana. Ma oltre la metà degli oncologi, dei medici e degli infermieri non parla di questi aspetti con i malati. Va migliorata a tutti i livelli la cultura sull’importanza degli stili di vita».

Aggiunge il professor Marco Venturini, presidente entrante AIOM: «Grazie a diagnosi sempre più precoci e ai progressi delle terapie oggi sono 520.000 le italiane che hanno vinto la malattia. Fa meno paura ma non va sottovalutata: è la neoplasia di gran lunga più frequente nel sesso femminile, rappresenta circa il 29% di tutti tumori. Nel 2010 nel nostro Paese si stimano 38.286 nuovi casi, una donna ogni 11 è a rischio di ammalarsi nel corso della vita. Per prevenirla è determinante l’alimentazione: deve essere basata prevalentemente su cibi di provenienza vegetale, con cereali non raffinati, legumi e un’ampia varietà di verdure e frutta a ogni pasto, per almeno 5 porzioni al giorno. Bisogna prestare attenzione sempre, ma in particolare in menopausa. Dopo la fine dell’età fertile, l’obesità è responsabile di circa il 20% delle neoplasie e del 50% delle morti dovute a tumori mammari. Non va sottovalutato nemmeno l’alcol: un recentissimo studio pubblicato su Jama ha dimostrato che anche dosi ridotte, da 3 a 6 drink a settimana, possono innalzare il livello di rischio».




FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIOM

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti