Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'attività fisica aiuta nella gestione del diabete

di
Pubblicato il: 16-11-2011
Sanihelp.it - Il 12,6% degli Italiani adulti - quasi 6,5 milioni di persone - è a rischio di sviluppare il diabete e, tra loro, solo uno su quattro (26%) ne è consapevole. Inoltre, solo il 50% degli Italiani è a conoscenza del fatto che il diabete possa causare disturbi cardiovascolari, che rappresentano la principale causa di morte legata alla malattia, ed è responsabile di 75.000 infarti del miocardio e di 18.000 ictus ogni anno nel nostro Paese.

Questi e altri dati sono frutto di un’indagine condotta, su un campione di 500 persone rappresentativo della popolazione italiana, dall’istituto TNS Gallup per conto di Novo Nordisk. La ricerca è stata presentata in occasione del Changing Diabetes Sport Day organizzato per celebrare la Giornata Mondiale del Diabete, il 14 novembre 2011.

Dieta e attività fisica per battere sul tempo il diabete è stato il tema della Giornata mondiale 2011. È infatti dimostrato come la pratica regolare di esercizio fisico migliori glicemia, pressione e riduca la mortalità. Curioso notare, tuttavia, ancora secondo l’indagine TNS Gallup, come il 58% degli Italiani ad alto rischio di diabete, pur pensando che la sedentarietà ne aumenti la probabilità, si muova meno della media della popolazione: 3 ore alla settimana contro 5 ore alla settimana.

L’attività fisica, sotto forma di sport agonistico, amatoriale o di semplice abitudine per tenersi in forma, migliora molti parametri biologici come glicemia, trigliceridi, colesterolo HDL e complessivamente il rischio cardiovascolare, favorisce un ottimale stato psicologico riducendo i livelli di ansia e la depressione, rinforza l'autostima.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Diabete Italia, Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici-ANIAD, Federazione Italiana Hockey

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti