Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Arriva il cuore artificiale che si controlla via Internet

di
Pubblicato il: 22-11-2011
Sanihelp.it - Un cuore artificiale controllabile via Internet è stato impiantato per la prima volta in Italia presso l’Istituto Clinico Humanitas di Milano.

Si chiama VAD, letteralmente Ventricular assist device (dispositivo per l'assistenza ventricolare meccanica). La consolle di cui è dotato permette al malato di collegarsi a un computer per scaricare i dati e trasmetterli via Internet. Ciò consente agli specialisti di visualizzare in tempo reale lo stato di salute della persona, rilevando parametri della pompa, monitorando il flusso sanguigno, la potenza utilizzata e la velocità della turbina.

Piccolo, tanto da stare in una mano, leggero - pesa poco più di 100 grammi - e affidabile, il VAD supporta il cuore malato ripristinando le normali condizioni emodinamiche e il corretto afflusso di sangue agli organi periferici. Rappresenta una speranza in più per i pazienti affetti da scompenso cardiaco. Non solo un ponte verso il trapianto, ma una soluzione in grado di garantire un’ottima qualità di vita.

Finora è stato impiantato in 18 persone in tutto il mondo, arruolati in un trial clinico avviato presso i centri cardiochirurgici di Berlino e Bruxelles.
Presto sarà disponibile una nuova consolle, munita di una SIM: trasmetterà i dati in continuo senza avere bisogno della base. E sarà sempre in comunicazione ovunque sia presente una rete cellulare.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto Clinico Humanitas

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti