Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Attività fisica

Fibromalgia, l'aiuto del fitness

di
Pubblicato il: 22-11-2011

Uno studio della Georgetown University evidenzia l'importanza e i benefici dell'attività fisica nelle persone colpite da fibromalgia, un disturbo caratterizzato da dolori diffusi, stanchezza, sonno e problemi cognitivi.

Fibromalgia, l'aiuto del fitness © Photos.com Sanihelp.it - L'esercizio fisico sembra essere un vero toccasana nei pazienti colpiti da fibromalgia. A incoraggiarne la pratica, uno studio guidato da Brian Walitt, direttore del Fibromyalgia Evaluation and Research Center al Medical Center della Georgetown University.

La fibromalgia si caratterizza per un dolore diffuso, una sensazione di stanchezza, sonno e difficoltà cognitive; colpisce più le donne degli uomini e probabilmente il dolore ha origine nel sistema nervoso centrale. L'esercizio fisico era già raccomandato ai pazienti affetti da questa patologia e questo studio ha mostrato che alcuni soggetti hanno percepito un miglioramento nel loro stato di benessere. Come evidenzia Brian Walitt: «Questo è un primo aspetto da mettere in chiaro, riuscire a capire perché e come l'attività fisica riesca ad alterare le prestazioni della memoria».

Nello studio sono state coinvolte nove donne, cui è stata effettuata una risonanza magnetica e sono stati somministrati dei test per valutare le prestazioni della loro memoria di lavoro. Alle partecipanti è stato inoltre chiesto di comunicare le loro sensazioni rispetto al dolore e al benessere.

Alle pazienti è stato poi sospeso il trattamento farmaci per sei settimane, al termine delle quali è stata effettuata nuovamente la risonanza magnetica. Le pazienti hanno poi iniziato un programma di sei settimane di esercizi aerobici con sessioni di trenta minuti a settimana sotto la supervisione di esperti. «Nel momento in cui sono stati sospesi i farmaci le pazienti hanno mostrato un peggioramento nei test - ha detto Walitt - ma cosi' come hanno cominciato la loro attivita' fisica le prestazioni cognitive sono tornate a livelli normali».

L'efficacia dell'esercizio fisico va valutata caso per caso, vi sono persone affette da fibromalgia che non possono tollerarlo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti