Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

A dicembre boom di incidenti domestici

Natale sicuro in 8 passi

di
Pubblicato il: 06-12-2011

Una ricerca illustra come gli italiani scelgono il risparmio quando acquistano decorazioni e regali natalizi, esponendosi a potenziali rischi. Otto suggerimenti per un Natale più sicuro.

Natale sicuro in 8 passi © Photos.com Sanihelp.it - Attenti alla sicurezza domestica, ma anche al portafogli: è questo il profilo del consumatore italiano che emerge da una ricerca commissionata da UL (Underwriters Laboratories) all’istituto di ricerca GfK Eurisko.

Nel mese di dicembre ogni anno si registra un incremento delle richieste di interventi di Pronto Soccorso e nella maggior parte dei casi si tratta di incidenti che coinvolgono i bambini: in particolare gli italiani ritengono che tra i prodotti più pericolosi ci siano fuochi d’artificio (47%), luci dell’albero (30%) e candele (27%).

I risultati dello studio mostrano come gli italiani, pur sensibili alla sicurezza delle decorazioni nella propria abitazione, propendano per l’acquisto di merce low cost dal basso livello qualitativo. Il 65% degli intervistati non è disposto a spendere oltre i 30 euro per le decorazioni, spesso acquistate in negozi non specializzati; un dato confermato dal fatto che il 28% ritiene che il costo contenuto rappresenti il principale criterio di scelta nell’acquisto.

Gli italiani si mostrano invece più generosi nella spesa quando si tratta di regali natalizi: in particolare 1 su 3 individua nell’ecologicità un concreto plus di prodotto e, tra questi soggetti attenti all’ecologia, un 50% sarebbe disposto a spendere tra il 5% e il 10% in più pur di salvaguardare il prezioso requisito.

Grande attenzione anche nei doni natalizi destinati ai bambini: oltre il 70% di coloro che faranno regali in occasione del prossimo Natale, presterà particolare cura agli standard qualitativi e di sicurezza dei prodotti acquistati per i più piccoli.

Alla luce di quanto emerso dallo studio, l’invito di UL è quello di rivolgere maggiore attenzione alla sicurezza propria e altrui nell’addobbare le proprie case, così come nello scegliere i regali per i propri cari. Per questo l’organizzazione ha stilato un elenco di 8 semplici suggerimenti che aiuteranno a rendere più sereno e sicuro il Natale.

1. Bagnate l’albero. Gli aghi secchi dell’albero rappresentano un potenziale pericolo. Assicurarsi che la terra nel vaso sia sempre umida e ricordarsi di bagnare spesso l’albero.

2. Verificate con attenzione le luci. Ispezionare attentamente ogni decorazione elettrica – nuova o vecchia – prima di inserire la spina: prese rotte, sfilacciate, fili scoperti o sciolti possono causare shock elettrici o principi di incendio. Sostituire gli elementi danneggiati con nuove decorazioni accompagnate da un marchio di sicurezza rilasciato da un ente terzo indipendente.

3. Fate attenzione alle candele. Mai lasciare in una stanza candele accese: assicurarsi che siano sempre spente in vostra assenza. Tenere lontano dalle candele le decorazioni, le tende, letti, carte, mobili e altri materiali combustibili.

4. Controllate bene luci e fili. Rispettare il voltaggio raccomandato per evitare un sovraccarico del sistema elettrico. Non collegare più di tre dispositivi elettrici insieme.

5. Posizionate bene l’albero. L’albero deve rimanere a circa un metro da camini o altre fonti di calore. L’albero non deve ostacolare il passaggio di porte e scale o vie d’uscita.

6. Decorate con un occhio sempre alla sicurezza. I fili delle decorazioni luminose non devono mai passare sotto i tappeti. Mai sistemare le decorazioni vicino a una fonte di calore né usare ganci di metallo vicino alle connessioni elettriche. Attenzione alle decorazioni di piccola dimensione che possono facilmente essere ingoiate dai più piccoli.

7. Verificate la presenza di marchi di certificazione. Utilizzare solo luci e decorazioni che riportino almeno un marchio di certificazione di un ente terzo indipendente, non accontentarsi della sola marcatura CE. Acquistare sempre da rivenditori conosciuti e di provata esperienza. Analizzare sempre la confezione di un nuovo prodotto all’atto dell’acquisto. Anche con un primo sguardo si può capire se il prodotto presenta le caratteristiche minime di affidabilità riportando chiaramente il nome del prodotto e del produttore e le sue caratteristiche peculiari.

8. Date alla carta da regalo una seconda vita. Non buttare la carta da regalo, diamogli una seconda vita e facciamo un gesto d’amore per il nostro ambiente riciclandola.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Indagine UL-Eurisko

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti