Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mangiare pistacchi per abbassare la glicemia

di
Pubblicato il: 07-12-2011
Sanihelp.it - All' International Diabetes Federation (IDF) World Diabetes Congress 2011 è stato presentato un interessante studio sull'utilità dei pistacchi nel controllare la glicemia post prandiale nei soggetti affetti da sindrome metabolica.

In questo studio sono state seguite 20 persone con sindrome metabolica e i ricercatori hanno valutato la glicemia post prandiale e i livelli di insulina dopo aver somministrato pistacchi, pistacchi e pane bianco oppure pistacchi, pane e burro.
Si è visto che i pistacchi sono in grado di smussare il picco glicemico provocato dall'ingestione dei carboidrati; lo stesso gruppo di ricercatori, autori di questo studio avevano già evidenziato in precedenti lavori di ricerca come un consumo regolare di pistacchi può evitare il repentino innalzamento glicemico permettendo perciò un maggiore consumo di carboidrati anche a persone con diabete di tipo 2.

Al congresso però, altri ricercatori hanno obiettato circa l'utilità di questo studio poiché risulta difficoltoso abbinare i pistacchi a prodotti ricchi di carboidrati come la pasta, il pane, il riso o le patate.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Medscape Medical News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti