Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Linea perfetta per le prossime festività

di
Pubblicato il: 13-12-2011

Quale dieta seguire per arrivare in piena forma al Natale e potersi concedere, magari, qualche stravizio culinario?

Linea perfetta per le prossime festività © Photos.com Sanihelp.it - Si avvicinano le festività natalizie: come rinunciare alle prelibatezze e alle specialità culinarie tipiche delle feste?
L’ideale sarebbe arrivare alle festività ai pranzi e ai cenoni in piena forma, in modo da potersi concedere con tranquillità lo spumante, lo champagne, i dolci e quant’altro.

Qual è la dieta migliore per prepararsi alle feste?
Secondo uno studio condotto presso l’ University Hospital di South Manchester, presentato al Breast Cancer Symposium tenutosi a San Antonio in Texas il modo migliore per perdere peso è mangiare per due giorni a settimana solo frutta, verdura e carne bianca (ovvero zero carboidrati) mentre negli altri 5 giorni si può mangiare liberamente di tutto, naturalmente senza ingozzarsi.

Gli studiosi sono giunti a queste conclusioni dopo aver seguito 115 pazienti tutte donne, suddivise in 3 gruppi; ogni gruppo ha seguito uno schema dietetico ben preciso.

Il gruppo 1 ha evitato per due giorni carboidrati e grassi limitando l’introito calorico giornaliero a sole 650 cal, mentre negli altri 5 giorni ha mangiato liberamente.
Il gruppo 2 ha evitato i carboidrati per due giorni, ha mangiato liberamente negli altri 5 giorni, ma senza restrizioni caloriche di sorta, mentre il gruppo 3 ha seguito uno schema dietetico da 1500 cal/die con abolizione completa di alcol e grassi.

Dopo 3 mesi si è visto che le donne che avevano seguito la dieta dei due giorni, indipendentemente dalla restrizione calorica o meno, sono state quelle che hanno perso in media 4 kg contro i 2,4 kg persi dalle donne che hanno introdotto quotidianamente solo 1500 cal/die.

Gli autori dello studio sono convinti che stare a dieta per due giorni funziona come una sorta di codice di autodisciplina per le signore che sentendosi meglio per i due giorni di dieta prestano una maggiore attenzione anche nei giorni che possono alimentarsi liberamente; chissà che tutto questo non aiuti a mangiare con meno sensi di colpa torrone, pandoro e torrone!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
TODAY.com

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti