Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Quanto è importante lavarsi le mani? Non tutti lo sanno

di
Pubblicato il: 15-12-2011
Sanihelp.it - Lavarsi le mani è una pratica di fondamentale importanza per tutti in particolare per il personale medico e paramedico: gli studenti di medicina, però, ignorano le norme di pulizia delle mani; lo sostiene uno studio condotto presso l’ Hannover Medical School in Germania e pubblicato sulla rivista American Journal of Infection Control.

I ricercatori hanno chiesto a 85 studenti di medicina al III anno quali fossero le norme igieniche da rispettare per la corretta pulizia delle mani di un medico in 7 diverse situazioni-tipo.
Ne è emerso che solo il 33% degli studenti ha identificato correttamente tutte le modalità di pulizia delle mani, un’operazione da compiere con la massima cura prima di toccare un paziente, prima di preparare una soluzione da somministrare per via endovenosa, dopo la rimozione dei guanti, dopo il contatto con il letto del paziente e in caso di contatto con il vomito del paziente.

In pratica 2 studenti su 3 non sanno in quali occasioni lavarsi le mani; è molto importante inculcare in tutto il personale medico e paramedico il concetto di corretto lavaggio delle mani con soluzione a base alcolica negli ospedali per limitare la diffusione di pericolose infezioni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti