Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La giusta dose di vitamina D

di
Pubblicato il: 11-01-2012
Sanihelp.it - È molto importante assumere la giusta dose di vitamina D soprattutto durante la vecchiaia senza eccedere: lo sostiene uno studio condotto presso la Johns Hopkins University School of Medicine e pubblicato sulla rivista Journal of Cardiology.

La vitamina D è fondamentale per la salute delle ossa e alla giusta dose può contribuire alla salute cardiovascolare.
In questo studio i ricercatori hanno analizzato i dati relativi a 15000 adulti: dall’analisi è emerso che le persone con livelli ematici ottimali di vitamina D avevano valori nella norma anche della proteina C reattiva, un marker che quando si innalza testimonia infiammazione a livello di cuore e vasi sanguigni.

Le persone che invece avevano livelli ematici di vitamina D superiori alla norma evidenziavano anche un innalzamento della proteina C reattiva, con problemi cardiovascolari.
Per quale motivo un surplus di vitamina D può essere dannosa per il cuore e per l’apparto cardiovascolare non è però chiaro: per questo motivo l’integrazione con vitamina D deve essere fatta con estrema attenzione.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti