Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Probiotici: Italia al primo posto per studi e consumi

di
Pubblicato il: 17-01-2012
Sanihelp.it - L’Italia è il Paese dei probiotici: siamo primi in Europa per numero di studi scientifici pubblicati e diventiamo i secondi al mondo dietro gli Stati Uniti. Una leadership che, sottolinea Assolatte, è ancora più clamorosa se si considera la disparità tra Italia e USA sia a livello di risorse economiche destinate alla ricerca sia per numero di ricercatori.

Gli studi scientifici e i trial clinici sono in continuo aumento (in media vengono pubblicati due nuovi articoli scientifici al giorno) ed evidenziano risultati sempre più interessanti che riaffermano l’importanza della flora batterica intestinale e la capacità dei probiotici di favorirne l’equilibrio. Negli ultimi anni il ministero della Salute ha aggiornato due volte le sue linee guida sui probiotici.

I latti fermentati probiotici e gli yogurt probiotici sono gli alimenti più consumati di questa categoria. In questi alimenti i fermenti probiotici si integrano con una matrice di alto valore nutrizionale: il latte fresco. Un prodotto ricco di acqua, calcio, proteine, grassi, vitamine e sali minerali, tanto da essere considerato un alimento naturalmente funzionale.

Infine, grazie alla scelta di materie prime idonee, ai sistemi di pulizia e sterilizzazione delle linee produttive, al confezionamento sterile e alla naturale acidità, capace di inibire lo sviluppo di batteri indesiderati, i latti fermentati possono essere considerati tra gli alimenti più sicuri per i consumatori.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assolatte

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti