Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori

Un linfoma non fermerà i Black Sabbath

di
Pubblicato il: 17-01-2012

Il chitarrista della band ha iniziato le cure contro il tumore che gli è stato recentemente diagnosticato. Ma continuerà a lavorare.

Un linfoma non fermerà i Black Sabbath © Photos.com Sanihelp.it - Il 2012 doveva essere l’anno del ritorno in grande stile dei Black Sabbath, la storica band nata 42 anni fa e pioniera dell’hard rock e dell’heavy metal, pronta a tornare sulle scene con la formazione originale: Tony Iommi alla chitarra, Geezer Butler al basso, Bill Ward alla batteria e Ozzy Osbourne alla voce. Sono già in lavorazione un nuovo album e un tour destinato a toccare, a giugno, anche l’Italia.

Ma, attraverso Facebook, con un messaggio sulla fan page ufficiale del gruppo, il 9 gennaio è arrivata la notizia che non ti aspetti: Tony ha un cancro, per la precisione un linfoma, fortunatamente preso allo stadio iniziale. « Iommi sta attualmente lavorando con i suoi medici per stabilire il miglior piano di trattamento» si legge nel messaggio. «L’Iron man del rock & roll è ottimista e determinato a ristabilirsi completamente».

I membri della band hanno quindi chiesto ai fan di inviare energie positive a sostegno del loro idolo: tanti sono stati da subito i messaggi di solidarietà e di affetto, cui lo stesso guitar-man di origini italiane non ha tardato a rispondere. «Cari fan, amici e colleghi, voglio solo dirvi che sono stato letteralmente inondato dai vostri messaggi di solidarietà e vi ringrazio moltissimo. Certo, non era esattamente quello che desideravo per Natale, ma adesso sono impaziente di vedere i risultati degli ultimi esami per iniziare la terapia». E sembra proprio che il musicista sessantatreenne abbia già cominciato il ciclo di cure per contrastare il linfoma.

Ma c’è una buona notizia in più per quanti attendevano il grande ritorno della band, per quanto certamente meno importante della salute dell’artista: album e tournée restano, al momento, confermati. Ozzy e soci, infatti, lasceranno Los Angeles alla volta di Londra, dove Tony è in cura, per continuare il progetto. A svelarlo è stato proprio Iommi: «È fantastico che gli altri mi raggiuntano qui così potremo continuare a lavorare al disco, visto che le cose in studio stanno andando alla grande».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AGI

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti