Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Eurispes: gli italiani sono poco salutisti

di
Pubblicato il: 31-01-2012
Sanihelp.it - Popoli di santi, navigatori e poltroni. L'ultimo dato emerge dal Rapporto Italia 2012 dell'Eurispes, secondo cui gli italiano farebbero poco movimento, boccerebbero le diete e - dato positivo - iniziano ad abbandonare il vizio del fumo.

Il 53,7% dei nostri connazionali segue un'alimentazione abbastanza equilibrata (mentre il 30,9% lo fa poco), il 47,5% fa periodicamente esami medici di controllo (contro il 33,4% che non è così scrupoloso in fatto di prevenzione) e il 46,7% tiene sotto controllo il peso (contro il 32,3%). Il 42,8% degli intervistati fa poca attività fisica e il 19,7% dichiara uno stile di vita decisamente sedentario. Gli italiani che fanno movimento preferiscono camminare anziché correre; solo il 3,9% del campione va in palestra regolarmente. Le diete dimagranti non riscuotono molto successo: il 26,1% le segue ogni tanto, soprattutto nei momenti classici (prima dell'estate, dopo le feste), mentre il 65,1% non lo fa nemmeno in vista della bella stagione.

Nel 63,8% dei casi prevalgono i non fumatori, si riscontra una maggiore attenzione ai danni provocati dal fumo e alla questione economica, visti anche i frequenti rincari delle sigarette. Il restante terzo (35,5%) si divide tra chi fuma una sigaretta ogni tanto, ma non ha il vizio (10,4%), chi fuma meno di mezzo pacchetto al giorno (8,9%) e chi supera le dieci ma non le quindici sigarette quotidiane (8,2%).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Asca

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti