Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le nuove armi contro l'invecchiamento delle labbra

Labbra al naturale con i nuovi filler

di
Pubblicato il: 07-02-2012

Basta ritocchi eccessivi che gonfiano le labbra e rendono le bocche tutte uguali e troppo riempite. Oggi le donne chiedono risultati leggeri, meno ritocchi e più cura. Tutte le novità.

Labbra al naturale con i nuovi filler © Photos.com Sanihelp.it - Perfino nella scelta del rossetto, le donne prediligono la naturalezza. Secondo uno studio condotto in sei Paesi europei, quasi la metà delle donne (il 48%) si divide tra il beige naturale e il rosa, a sottolineare quanto non amino gli eccessi.

Le donne desiderano sempre più valorizzare e non modificare la propria immagine e in fatto di labbra, alla cui cura dedica attenzione la quasi totalità (l’80%), aspirano ad averle dall’aspetto giovane, fresco e curato, ma non ritoccate in modo evidente.

Purtroppo, a causa della mancanza dello strato corneo del vermiglio che ne accelera la disidratazione e la perdita di elasticità, le labbra sono le prime a registrare il passaggio del tempo. Con l'invecchiamento il volume, la forma e il turgore si modificano. Le labbra si assottigliano, perdono la definizione dei contorni e la loro sofficità, assumono un aspetto disidratato e rugoso.

Ma ci sono anche inestetismi che non dipendono dall’età: labbra troppo sottili, poco disegnate, asimmetriche, che la medicina estetica può correggere e migliorare, rispettando le proporzioni e l’armonia dell’intero viso.

«Se le labbra sono svuotate e raggrinzite, troppo sottili o asimmetriche è giusto pensare a un ritocco che deve assicurare una bocca piena, femminile, morbida al tatto», spiega la dottoressa Magda Belmontesi, dermatologa, docente della Scuola Superiore Post-Universitaria Medicina Estetica Agorà.

Il segreto è utilizzare acidi ialuronici molto duttili come Emervel Lip, un gel di produzione francese recentemente introdotto sul mercato. Si integra perfettamente nella zona del labbro in cui viene iniettato, rispettandone la sofficità. La sua texture leggera riduce infiammazioni e gonfiori post trattamento. La grande plasmabilità consente correzioni volumetriche di lunga durata con un risultato plastico, morbido e non ritoccato.

«La scelta del filler ideale dipende però da molti fattori – prosegue l'esperta - L’età, il grado di inestetismo, la morfologia della persona e della zona da trattare. Perché il risultato sia il più naturale possibile, prima di intervenire il medico deve osservare attentamente le proporzioni naturali del volto e ogni dettaglio della pelle e dei tessuti più profondi (muscoli, ossa, grasso) che vengono influenzati dal processo d’invecchiamento e dagli inestetismi congeniti. Solo una diagnosi accurata gli consentirà di utilizzare il prodotto più adatto».

Per questo c’è molta attesa per l’arrivo (previsto per queste settimane) di un nuovo acido ialuronico Nasha (attualmente il trattamento gold standard per le labbra), concepito specificatamente per l’inserimento nella mucosa labiale e caratterizzato da una consistenza morbidissima e una plasmabilità estrema. Si chiama Restylane Lip Volume e, una volta iniettato nel vermiglio, forma un strato molecolare coeso ma elastico e flessibile, in grado di assecondare la mimica labiale con naturalezza assoluta.

Se invece l’obiettivo è solo rinfrescare la zona, senza modificare forma e volume, non è necessario ricorrere a un filler. Il trattamento ideale non deve riempire, ma curare la pelle, stimolando i meccanismi che la mantengono sana, idratata e vitale nel tempo. Attualmente vengono utilizzati particolari formulazioni di acido ialuronico Nasha, da ripetere in due o tre sedute, che bilanciano l’idratazione in profondità, prevengono l'invecchiamento dermico favorendo gli scambi di ossigeno e nutrienti e proteggono dai danni dei radicali liberi.

Anche nel campo della cura è in arrivo una novità: un prodotto per la cura specifica delle labbra e della citostruttura della mucosa, assai meno densa degli strati cutanei della pelle in generale. Il risultato è bellissimo: le labbra diventano più lisce e luminose, toniche e sode, con un seducente effetto gloss che migliora nel tempo. È sufficiente un’unica seduta di trattamento da ripetere un paio di volte l’anno.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
13° Congresso internazionale di medicina estetica

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti