Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Animali domestici, amici del cuore

di
Pubblicato il: 15-02-2012
Sanihelp.it - Le persone affette da malattie cardiache traggono giovamento dalla presenza in casa di un animale da compagnia, la notizia è stata pubblicata in seguito a uno studio giapponese della Kitasato University di Kanagawa sull'American Journal of Cardiology.

Gli studiosi hanno monitorato circa 200 pazienti e hanno verificato che le persone che convivono con un animale (dal cane al gatto, dai pesci agli uccellini) hanno una variabilità maggiore della frequenza cardiaca, con il cuore che risponde meglio alle esigenze del corpo. Erika Friedmann, docente alla School of Nursing dell'Università del Maryland, ha osservato che «lo studio fa compiere un passo in avanti a quanto già noto circa la connessione tra il possedere un Pet e la salute del cuore di una persona».

La ricerca ha coinvolto persone con diabete, pressione alta o colesterolo elevato nell'arco di 24 ore. «La mia ipotesi – ha dichiarato Judith Siegel, docente alla UCLA School of Public Health di Los Angeles - è che gli animali svolgano una funzione di sostegno sociale, aiutino a ridurre lo stress e possano soddisfare alcune, anche se ovviamente non tutte, le esigenze sociali di compagnia».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti