Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Dalla sindrome di Down alla leucemia

di
Pubblicato il: 27-02-2012
Sanihelp.it - I bambini con sindrome di Down corrono un rischio maggiore di ammalarsi di leucemia nella fase dello sviluppo, in particolare della leucemia acuta megacarioblastica e della leucemia linfoblastica acuta. 

Ha provato a dare una spiegazione un gruppo di ricercatori della Northwestern University di Chicago, in uno studio pubblicato su The Journal of Clinical Investigation. La sindrome di Down è una condizione genetica che prevede la presenza di copie extra del cromosoma 21 (3 copie anziché 2). Agli studiosi non era ancora chiaro però quali geni di questo cromosoma agissero nel rischio incrementato di leucemia; i ricercatori hanno così scoperto che nei topi l'aumentata espressione della proteina formata dal gene DYRK1A del cromosoma 21 promuove lo sviluppo della leucemia acuta megacarioblastica. Negli esperimenti di laboratorio, il team è ricorso a un inibitore dell'attività di DYRK1A ed è riuscito a impedire la crescita in vitro di linee cellulari di leucemia acuta megacarioblastica negli individui con sindrome di Down.

Dalla ricerca emerge come lo sviluppo di piccole molecole che inibiscono l'attività di DYRK1A possa essere un potenziale terapeutico per attaccare la leucemia acuta megacarioblastica nei bambini con sindrome di Down.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti