Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Calcoli: ora si trattano con un gel

di
Pubblicato il: 06-03-2012
Sanihelp.it - Oltre il 12% della popolazione avrà un calcolo urinario nella vita, con picchi del 20% nella popolazione maschile. Da oggi, per la prima volta in Lombardia, presso l’istituto Clinico Città Studi di Milano (ICCS), è disponibile un’innovativa tecnica per il trattamento di questa patologia.

La calcolosi dell’uretere è caratterizzata dalla presenza di un calcolo all’interno di quel piccolo condotto che veicola le urine prodotte nel rene direttamente nella vescica. L'urina così non riesce più a passare e si accumula nel rene, impedendone il corretto funzionamento.

Fino all’80% delle calcolosi di diametro inferiore a 5 millimetri vengono espulse spontaneamente.  Quando ciò non succede, è necessario frammentare il calcolo direttamente all’interno dell’uretere con diversi tipi di strumenti, tra i quali il più moderno ed efficace è il laser.

Con l’avvento dei laser la ureterolitotrissia è sicuramente più efficace che in passato. Un tempo infatti l’evento indesiderato più frequente (10-15% dei casi) era la migrazione del calcolo nel rene durante il trattamento.

Per ovviare a questo inconveniente oggi è disponibile un trattamento, unico nel suo genere e di recentissima introduzione, che consiste nell’introduzione nel lume dell’uretere, a monte del calcolo, di un gel che solidifica a temperatura del paziente e forma una barriera tale da impedire la migrazione di frammenti lungo l’uretere durante il trattamento. Il gel, dissolvendosi automaticamente dopo circa 45 minuti, non lascia traccia, con totale ripristino della pervietà ureterale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto Clinico Città Studi di Milano

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti