Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tic

Cos'è un tic?

di
Pubblicato il: 06-03-2012

Scopriamo che cosa sono i tic, la loro causa e se sono associati a condizioni patologiche.

Cos'è un tic? © Photos.com

Sanihelp.it - I tic sono movimenti improvvisi, stereotipati e imperiosi che si ripetono in modalità involontaria: secondo il famoso neurologo francese Charcot, docente di Sigmund Freud, si tratta della caricatura di un atto naturale. I tic possono essere associati a una o più condizioni patologiche ma possono anche presentarsi isolatamente, in soggetti sani, senza costituire un disturbo in sé e per sé. Non devono essere confusi con altri comportamenti più o meno patologici come, ad esempio, la tricotillomania (nella quale il soggetto si strappa capelli e/o peli), l’onicofagia (mangiarsi le unghie) né con i rituali scaramantici (fare le corna).

Pur essendo un gesto involontario, non è del tutto privo di funzione: attraverso il movimento collegato al tic, il soggetto ha la possibilità di scaricare sul corpo una certa quota d’ansia che, altrimenti, gli risulterebbe difficilmente tollerabile. Di solito gli individui che lo presentano hanno scarsa consapevolezza di questi comportamenti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista alla dottoressa Giorgia Aloisio

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti