Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sessualità

Quando l'uomo fa i conti con se stesso

di
Pubblicato il: 31-03-2012

La preoccupazione per le dimensioni del pene attanaglia gli uomini fin da piccoli: come si manifesta questa ansia e cosa comporta?

Quando l'uomo fa i conti con se stesso © photos.com

Sanihelp.it - L'ansia per le dimensioni del pene è forse la più grande angoscia che accomuna bambini, ragazzi e adulti; potremmo dire che questa preoccupazione pervade la vita maschile a partire da quando si ha una coscienza sessuale fin quasi alla fine dei propri giorni, ci spiega Il dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo,

Le dimensioni del pene sono il primo motivo di confronto e competizione con altri uomini ed è alla base della cosiddetta Sindrome da spogliatoio: il confronto diretto delle dimensioni del proprio pene con quelle di altri uomini in un contesto pubblico. È importante e interessante sottolineare però come quasi tutti gli uomini si sentano sconfitti in queste prove: la percezione è che gli altri siano più dotati. In realtà si tratta di una banale questione di prospettiva: un'osservazione dall'alto non può essere paragonata con una visione frontale, il proprio pene visto dall'alto risulterà più piccolo rispetto a quello di un altro uomo visto di fronte. Per una corretta percezione delle dimensioni del proprio pene sarebbe consigliabile osservarsi allo specchio, sempre frontalmente.
 

A livello psicologico la questione delle dimensioni assume un forte valore simbolico e viene traslata su altri ambiti; l'uomo tende dunque, a partire da questa primaria preoccupazione per le dimensioni del proprio pene, a confrontarsi continuamente con altri uomini: fino a qualche anno fa era gara a chi aveva il telefonino più piccolo (oggi che ce l'ha più accessoriato, moderno etc), chi ha l'auto migliore, la tv dallo schermo più piatto, più soldi o più potere.

Quest preoccupazione tutta maschile riguarda l'uomo e la propria autostima e può inficiare la serenità nell'approcciare una donna. Occorre sottolineare che in genere le eventuali difficoltà in una relazione dipendono ancora una volta da percezioni tutte maschili e non da commenti, osservazioni o disappunti espressi da un'eventuale partner.

Non c'è modo di intervenire sulla preoccupazione per le dimensione: è importante però che un uomo impari a comprendere che il confronto con gli altri uomini non si gioca sulle dimensioni (dal pene, alla tv, all'auto, al cellulare), ma su molte e più importanti peculiarità che fanno grande un uomo.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Marco Rossi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti